Pozzato, il Ramírez dell’U16: «Il mio calcio tutto dribbling, assist e gol»

«Il calcio è libertà». Simone Pozzato, uno dei punti di riferimento offensivi dell’U16, sintetizza così la sua passione per lo sport. Una passione che lo ha portato dal Longare Castegnero alla Sampdoria, passando per Vicenza e Hellas Verona. «Scegliere la Samp non è stato difficile – afferma -. Qui ho trovato un ambiente straordinario, perfetto per continuare a crescere e migliorarmi».

Modello. «In campo amo avere il pallone tra i piedi – prosegue -, dribblare gli avversari, mandare in rete i compagni e ovviamente fare gol. Gioco trequartista come Gastón Ramírez, che per me è un modello: mi piacciono il modo in cui calcia le punizioni e la sua visione di gioco. Il mio sogno? La riconferma qui e magari un giorno esordire al “Ferraris” con questi colori».

Questo sito web utilizza cookies tecnici e di terze parti, anche di analisi statistica, al fine di migliorare l’esperienza di navigazione e le funzionalità. I cookies di analisi possono essere trattati per finalità di profilazione da terze parti. Per avere maggiori informazioni e negare il consenso ai cookies clicca qui.

Se prosegui la navigazione mediante accesso ad altra area del sito o selezione di un elemento dello stesso (ad esempio di un’immagine o di un link) manifesti il tuo consenso all’uso dei cookies.