U.C. Sampdoria Sampdoria logo

La Primavera ferma la corsa a Zingonia: l’Atalanta vince 3-1

News

La Primavera ferma la corsa a Zingonia: l’Atalanta vince 3-1

Si ferma a quattro vittorie la striscia di risultati utili consecutivi della Sampdoria Primavera. Al “Bortolotti” di Zingonia i blucerchiati di Tufano si arrendono all’Atalanta, superati per 3-1.

Sotto. La Samp si rende pericolosa al 19′ con Prelec sugli sviluppi di un corner ma al 23′ sono i nerazzurri a trovare il vantaggio. Sempre dalla bandierina Panada trova Scalvini che, al centro dell’area, trova il tempo per svettare sul diretto avversario e battere Avogadri. Neppure il tempo di riordinare le idee che i nostri capitolano per seconda volta: alla mezzora Italeng riceve da Grassi e ancora di testa firma il raddoppio atalantino.

Occasione. Al via della ripresa i blucerchiati provano subito a riaprirla con Trimboli al 10′ ma una girata del capitano è respinta da Gelmi. Al 27′ il trend della gara cambia: il neoentrato Somma viene atterrato in area da Grassi e capitan Trimboli questa volta fa centro, trasformando il rigore assegnato dall’arbitro. Accorciate le distanze, la Samp ci crede ma De Nipoti in contropiede al 42′ trova il 3-1 che chiude la contesa. Non c’è tempo per perdersi d’animo, sabato pomeriggio si torna già in campo: con la SPAL l’occasione per ripartire.

Atalanta      3
Sampdoria 1
Reti: p.t. 23′ Scalvini, 30′ Italeng; s.t. 27′ Trimboli rig., 42′ De Nipoti.
Atalanta (4-3-3): Gelmi, Renault, Grassi (29′ s.t. Ceresoli), Berto, Scanagatta, Scalvini (34′ s.t. Cittadini), Gyabuaa, Panada, Italeng, Zuccon (7′ p.t. Sidibe), Rosa (34′ s.t. De Nipoti).
A disposizione: Dajcar, Bonfanti, Mehic, Vorlicky, Kobacki.
Allenatore: Brambilla.
Sampdoria (4-3-1-2): Avogadri, Aquino, Obert, Yepes, Siatounis, Giordano (34′ s.t. Gaggero), Ercolano (1′ s.t. Somma), Brentan (19′ s.t. Fracofonte), Prelec, Trimboli, Yayi (19′ s.t. Di Stefano).
A disposizione: Saio, Gentile, Napoli, Krawczyk, Montevago, Sepe, Marrale, Hermansen.
Allenatore: Tufano.
Arbitro: Gualtieri di Asti.
Assistenti: Dicosta di Novara e Perrelli di Isernia.
Note: espulso al 42′ s.t. Tufano per proteste; ammoniti al 27′ p.t. Trimboli, al 40′ p.t. Giordano e al 35′ s.t. Ceresoli per gioco scorretto; recupero 1′ p.t. e 5′ s.t.; terreno di gioco in non perfette condizioni.

altre news

Questo sito web utilizza cookies tecnici e di terze parti, anche di analisi statistica, al fine di migliorare l’esperienza di navigazione e le funzionalità. I cookies di analisi possono essere trattati per finalità di profilazione da terze parti. Per avere maggiori informazioni e negare il consenso ai cookies clicca qui.

Se prosegui la navigazione mediante accesso ad altra area del sito o selezione di un elemento dello stesso (ad esempio di un’immagine o di un link) manifesti il tuo consenso all’uso dei cookies.