Ranieri applaude la Samp: «Vittoria di coraggio e consapevolezza»

Meglio non poteva ripartire il campionato della Sampdoria dopo la sosta. Tris alla Lazio al termine di una partita dominata in lungo e in largo, mettendo in mostra qualità tecniche e autorevolezza. «Ai biancocelesti mancavano giocatori importanti e Inzaghi non ha potuto schierare la sua formazione migliore – afferma Claudio Ranieri -, ma noi abbiamo giocato una buona gara di coraggio e consapevolezza. Abbiamo concesso qualche occasione di troppo ma sappiamo che loro hanno calciatori magnifici. Questa vittoria ci fa dimenticare la sconfitta con il Benevento».

Squadra. «La cosa importante è quello che ha detto il presidente alla fine del campionato scorso: non vuole più soffrire – prosegue il mister -. Sono arrivati dei giocatori esperti e speriamo di non doverlo fare. Abbiamo fatto quattro partite: due le abbiamo vinte e due le abbiamo perse. Dobbiamo restare umili come lo siamo stati oggi, giocare da squadra come abbiamo fatto oggi. Essere consapevoli della nostra forza ma essere umili è la cosa a cui tengo di più».

Questo sito web utilizza cookies tecnici e di terze parti, anche di analisi statistica, al fine di migliorare l’esperienza di navigazione e le funzionalità. I cookies di analisi possono essere trattati per finalità di profilazione da terze parti. Per avere maggiori informazioni e negare il consenso ai cookies clicca qui.

Se prosegui la navigazione mediante accesso ad altra area del sito o selezione di un elemento dello stesso (ad esempio di un’immagine o di un link) manifesti il tuo consenso all’uso dei cookies.