#sempreconte, Giulia: tifosa e hostess al “Ferraris” per la Samp

Giulia vive la Sampdoria dagli spalti. Ha la sua visione del gioco e negli ultimi anni questa visione è diventata duplice: tifosa ovviamente, ma non solo. Giulia Ronconi, 20 anni, è la quinta protagonista della campagna abbonamenti #sempreconte a raccontarci la sua passione per i colori più belli del mondo. «Mettere il mio volto a disposizione della mia squadra del cuore è stato bello e divertente – racconta -. Quando mi sono rivista sui social network e soprattutto sui cartelloni pubblicitari in città devo ammettere che mi sono emozionata, non capita tutti i giorni».

Papà. «Se mi dici Sampdoria penso alla passione che mi ha trasmesso papà – prosegue -. È stato lui a portarmi allo stadio per la prima volta: era il derby vinto grazie al gol di Maggio. Eravamo in tribuna, ricordo ancora tutta l’azione e quando il pallone entrò in rete mi prese in braccio e mi strinse a sé fortissimo. Da tre anni lavoro anche come hostess e questo mi ha permesso di tornare in tribuna dopo anni nei distinti e in gradinata ma all’intervallo corro nella Sud per tifare e sostenere la squadra insieme ai miei amici».

Questo sito web utilizza cookies tecnici e di terze parti, anche di analisi statistica, al fine di migliorare l’esperienza di navigazione e le funzionalità. I cookies di analisi possono essere trattati per finalità di profilazione da terze parti. Per avere maggiori informazioni e negare il consenso ai cookies clicca qui.

Se prosegui la navigazione mediante accesso ad altra area del sito o selezione di un elemento dello stesso (ad esempio di un’immagine o di un link) manifesti il tuo consenso all’uso dei cookies.