U.C. Sampdoria Sampdoria logo

“Vodafone Park Arena”: regolamento accessi e stadio

“Vodafone Park Arena”: regolamento accessi e stadio

REGOLAMENTO ACCESSI E STADIO

  1. Gli spettatori possono accedere allo stadio muniti di biglietto della partita emesso con i dati anagrafici.
  2. Prima, durante e dopo la gara, intorno allo stadio e lungo il percorso di arrivo e partenza della competizione, i tifosi possono essere perquisiti dagli addetti alla sicurezza.
  3. In riferimento al punto 1, i possessori di biglietto saranno controllati da un addetto alla sicurezza. È obbligatorio presentare un documento d’identità o un passaporto, se richiesto, dall’addetto alla sicurezza.
  4. Al momento dell’ingresso attraverso il tornello, gli spettatori devono presentare il biglietto della partita al lettore e di fronte alla telecamera. Prima dell’ingresso al tornello, sarà effettuata una perquisizione dettagliata del corpo da parte dell’addetto alla sicurezza.
  5. L’esterno dello stadio, i suoi dintorni, le aree pubbliche e le tribune sono monitorate da un sistema di telecamere di sicurezza (TVCC) allo scopo di fornire sicurezza.
  6. Si raccomanda che gli spettatori disabili entrino mezz’ora prima del calcio d’inizio.
  7. È vietato vendere merci o qualsiasi altro articolo (inclusi cibi e bevande) all’interno del perimetro dello stadio e nei suoi dintorni.

DIVIETI E COMPORTAMENTI

  1. Gli spettatori devono guardare la partita dal posto indicato sul biglietto della partita. È vietato occupare ingressi, uscite di emergenza e scale.
  2. È vietato entrare nel campo o nell’area intorno al campo o arrampicarsi su balaustre o ringhiere.
  3. Sono vietate le armi da fuoco, anche se concesse in licenza, e tutte le altre armi e gli oggetti che possano causare tagli, schiacciamenti, ammaccature o danni a cose e persone.
  4. È vietato introdurre sostanze esplosive, infiammabili o combustibili.
  5. Vietate alcol, droghe o altre sostanze inebrianti o pericolose, ad eccezione delle sostanze necessarie per motivi medici debitamente motivati.
  6. Vietati zaini di qualsiasi dimensione e borse più grandi delle dimensioni consentite (210 mm x 297 mm); bombolette spray; flaconi di profumi e deodoranti; animali (sono ammessi cani da assistenza); palloncini; palle e altri oggetti gonfiabili; obiettivo della fotocamera più grande di 8 cm; lattine, bottiglie o liquidi in scatola; registratori audio/video commerciali, compresi treppiedi; fuochi d’artificio o oggetti simili a missili, esplosivi, petardi, torce, sostanze infiammabili, infiammabili o combustibili; cibo; computer portatili; luci laser; gas al peperoncino; dispositivi per la produzione di rumore compresi trombe d’aria, cicalini, megafoni, fischietti, Vuvuzela, megafoni; tutti i tipi di bastoni, mazza da baseball, mazza da golf, bastone per selfie; accendini; thermos; magliette o indumenti contenenti linguaggio o espressioni volgari; È vietato entrare con qualsiasi oggetto che possa essere considerato pericoloso, inappropriato o offensivo per gli altri fan.
  7. Le forze dell’ordine e gli agenti di polizia municipale sono obbligati a fermare le persone che vendono, forniscono o distribuiscono attrezzature o materiali a cui è vietato l’ingresso nello stadio intorno all’area sportiva.
  8. Ai tifosi presenti nello stadio o nei dintorni è vietato agire pubblicamente in un modo che sia percepito come offensivo dalle persone verso altre persone.
  9. È vietato commettere insulti di qualsiasi tipo; insulti sulla comunità, religione, lingua, razza, origine etnica o di genere.
  10. Rientrano tra i reati esposizione di striscioni con riferimento al punto 9.
  11. È vietato l’ingresso ai tifosi sanzionati per violazione dei regolamenti alle competizioni sportive.
  12. È vietato agli spettatori di utilizzare il proprio biglietto per consentire a qualcun altro di partecipare alla competizione sportiva in qualità di spettatore.
  13. È vietato l’ingresso degli spettatori nell’area di gara, negli spogliatoi, nei corridoi delle sale e nei tunnel di uscita degli atleti.
  14. È vietato commettere un reato di lesione dolosa all’interno dello stadio o distruggere e danneggiare qualsiasi cosa facente parte dello stadio. Nel caso in cui i campi sportivi e le merci in tali campi siano stati danneggiati, le persone che cagionano il danno e la società sportiva di cui sono tifosi sono solidalmente responsabili del danno subito.
  15. È vietato portare all’interno dello stadio striscioni di dimensioni superiori a 2mx3m il giorno della competizione senza l’approvazione delle autorità di sicurezza.
  16. Non si sta in piedi sui sedili.
  17. È vietato penzolare dalla sommità delle tribune.
  18. È vietato toccare qualsiasi dispositivo elettrico non autorizzato ed entrare in qualsiasi luogo contrassegnato come zona pericolosa o contrassegnato con “vietato entrare”.

MOTIVI DELL’ESPULSIONE DELLO STADIO

  1. In caso di reato accertato dagli addetti alla sicurezza, gli spettatori che agiscano in violazione della Legge n. 6222 possono essere portati fuori dallo stadio immediatamente presso la Direzione Provinciale di Sicurezza più vicina o portati nella “Sala d’Attesa dello Stadio” predisposta secondo alla legge n. 6222.
  2. Interruzione della partita
  3. Secondo la legge n. 6222; entrare allo stadio con sostanze vietate, granate, petardi, torce, granate nebbiose, granate sonore, commettere un reato con strumenti taglienti-perforanti, lanciare oggetti come pietra-metallo-bottiglia o commettere delitti in qualsiasi punto dello stadio, introdurre droghe, alcol o altre sostanze illegali comporta l’espulsione dallo stadio ed i responsabili saranno trattati dagli agenti di sicurezza per aver commesso un crimine illegale.
  4. Lo spettatore che insiste a sedersi in un’area diversa da quella indicata sulla partita sarà espulso.
  5. Le persone che non rispettano i suddetti divieti di accesso sono allontanate dallo stadio dagli agenti di sicurezza e saranno oggetto di sanzioni.

REQUISITI SPECIFICI DELLO STADIO

  1. Dal momento dell’ingresso allo stadio fino all’ultima partenza degli spettatori, gli eventuali infortunati devono essere portati nelle “Sale Pronto Soccorso spettatori” ubicati in ciascuna sezione della tribuna per ogni intervento di primo soccorso; se la situazione è urgente, lo spettatore deve essere trasportato dal cancello di evacuazione più vicino all’ambulanza e trasportato all’ospedale più vicino.
  2. A seguito di qualsiasi decisione di evacuazione di emergenza, gli spettatori agiranno secondo le istruzioni degli agenti di sicurezza più vicini. A seconda di dove si trova il rischio, se lo stadio deve essere evacuato, gli spettatori delle tribune inferiori entreranno nell’area del campo; Gli spettatori delle tribune superiori saranno condotti nell’area esterna scendendo le scale fino alle porte di evacuazione.
  3. Ci sono estintori nelle aree designate.
Scopri gli abbonamenti 2022-23