Ferrari, esultanza al quadrato: «Che felicità segnare sotto la Gradinata Sud»

Con il Crotone, da buon ex, si era tenuto tutto dentro; oggi ha scaricato sotto la Sud un’esultanza incredibile: al quadrato. La terza rete blucerchiata porta la firma di Gian Marco Ferrari, difensore con il vizietto del gol. «Per la prima volta ho potuto gioire davanti alla Gradinata – se la ride a Samp TV il centrale difensivo -, poi con la Juve… Sono davvero felice. Volevamo vincere e ci siamo riusciti. La difesa ha fatto una grande prova, anche grazie a chi ci sta davanti. Per segnare abbiamo sfruttato davvero tutte le occasioni possibili».

Tifo. Al “Ferraris” sette su sette: solo vittorie. «Quando giochi a Marassi ti sembra di essere in dodici – sottolinea il numero 13 -, vedere un pubblico così vicino, così caldo, è appassionante: ti esalta, dà proprio un piglio in più, permettendoti di fare delle cose che altrimenti non saresti in grado di fare. Il Bologna? Affronteremo un’ottima squadra, guai a sottovalutarli».