Gabbiadini 2: «È il momento giusto, torno più maturo ma con la stessa voglia»

Si va via per tornare, ok. Ma a volte non si va mai via completamente. Chiedetelo a Manolo Gabbiadini, che alla Sampdoria aveva lasciato uno splendido ricordo e che a Genova, adesso, è tornato per davvero. Per la gioia di tutti, la sua innanzitutto. «Ringrazio il presidente: ogni volta che mi incontrava mi ripeteva che mi avrebbe riportato qui – rivela l’attaccante nella prima intervista esclusiva da “nuovo” blucerchiato – e finalmente ci siamo riusciti. È il momento giusto. Ritrovo una società forte e una squadra che sta facendo benissimo, trovo un mister che ha inciso fortemente nella mia scelta. Personalmente sono cresciuto, ho fatto esperienza tra Napoli e Inghilterra, sono molto più maturo, ma ho la stessa voglia di far esultare la Gradinata Sud e di sentire il suo urlo come quattro anni fa».

Questo sito web utilizza cookies tecnici e di terze parti, anche di analisi statistica, al fine di migliorare l’esperienza di navigazione e le funzionalità. I cookies di analisi possono essere trattati per finalità di profilazione da terze parti. Per avere maggiori informazioni e negare il consenso ai cookies clicca qui.

Se prosegui la navigazione mediante accesso ad altra area del sito o selezione di un elemento dello stesso (ad esempio di un’immagine o di un link) manifesti il tuo consenso all’uso dei cookies.