Giampaolo verso Frosinone: «Inizia un tour de force, siamo pronti»

6 partite in 23 giorni. Un tour de force. La Sampdoria dovrà imparare a giocare come i grandi: ogni tre giorni, a partire da Frosinone. Marco Giampaolo, in esclusiva con l’Official Media blucerchiato, inquadra così la trasferta allo “Stirpe”: «Sarà il loro esordio in casa, ma non temo problematiche ambientali. Sarà difficile, come tutte le gare in A, ma non cambierà il nostro atteggiamento: la squadra si è allenata bene, il sentiment è positivo, andremo a Frosinone con una mentalità propositiva, cercando di vincere».

Cambiamento. Detto popolare: squadra che vince non si cambia. Ma per il tecnico blucerchiato non è proprio così, si tratta solo di un luogo comune: «Anche dopo una vittoria può capitare di cambiare; per défaillance, infortuni o per le caratteristiche dell’avversario. Cambieremo per causa di forza maggiore: dovrò fare a meno di Saponara e non soltanto. Abbiamo anche qualche altro problema fisico. Praet? Non è convocato, ma conto di averlo dall’inizio della settimana prossima. Ruoteremo in queste settimane per avere sempre risorse fresche».

Questo sito web utilizza cookies tecnici e di terze parti, anche di analisi statistica, al fine di migliorare l’esperienza di navigazione e le funzionalità. I cookies di analisi possono essere trattati per finalità di profilazione da terze parti. Per avere maggiori informazioni e negare il consenso ai cookies clicca qui.

Se prosegui la navigazione mediante accesso ad altra area del sito o selezione di un elemento dello stesso (ad esempio di un’immagine o di un link) manifesti il tuo consenso all’uso dei cookies.