Memories: Attilio Lombardo, il “Popeye” blucerchiato

L'ala destra più forte della storia blucerchiata si racconta ai microfoni di Samp TV (ore 18.00), nel tradizionale appuntamento con l'amarcord del venerdì pomeriggio.

11_lombardoI suoi spinaci erano la maglia blucerchiata numero 7. Una volta indossata quella, Attilio Lombardo per tutti Popeye cominciava a sfrecciare, a solcare avanti e indietro la fascia destra, costantemente a mille allora. Sembrava non sentire la fatica, correva e sbuffava come un treno e riusciva – spesso e volentieri – a risultare decisivo. Della Sampdoria più forte di tutti i tempi, il calvo Attilio era al tempo stesso l'ala imprendibile e il professionista esemplare; il ragazzo solare, umile e alla mano, quello con lo scherzo in canna, quello col sorriso stampato sul volto da fumetto.

Protagonista. Impossibile contare le battute, le gag e gli scherzi di quegli anni magici; impossibile contare gol mancati a tu per tu col portiere avversario, gol che lo avrebbero reso – senza esagerare – uno degli esterni più forti della storia del calcio; più semplice, allora, andare con la mente ad un passato sampdoriano colmo di vittorie, nelle quali il Braccio di Ferro blucerchiato ha sempre recitato il ruolo di autentico protagonista.

Amarcord. Col mare di Bogliasco alle spalle, il suo amarcord nel mondo del pallone – da calciatore prima e da tecnico poi -, Lombardo lo ripercorre in compagnia di Federico Berlingheri nel Memories a lui dedicato. Ore 18.00 su Samp TV. Il canale a tinte blucerchiate prevede a seguire la conferenza stampa da Bogliasco di mister Gigi Del Neri (ore 18.30 circa), Samp TG (ore 18.45) e la sintesi di Doria-Ligorna, la partita d'allenamento di ieri pomeriggio (ore 19.00).

Nella foto, Attilio Lombardo esulta, con Gianluca Vialli, dopo un gol blucerchiato.

Questo sito web utilizza cookies tecnici e di terze parti, anche di analisi statistica, al fine di migliorare l’esperienza di navigazione e le funzionalità. I cookies di analisi possono essere trattati per finalità di profilazione da terze parti. Per avere maggiori informazioni e negare il consenso ai cookies clicca qui.

Se prosegui la navigazione mediante accesso ad altra area del sito o selezione di un elemento dello stesso (ad esempio di un’immagine o di un link) manifesti il tuo consenso all’uso dei cookies.