Pradè: «Mancati cinismo e brillantezza, spiace per la sconfitta»

Il responsabile dell’Area Tecnica Daniele Pradè analizza la sconfitta interna con il Sassuolo e il momento dei blucerchiati. «Siamo stati meno brillanti del solito – ammette a Samp TV -. Dispiace perdere ancora nei minuti conclusivi, ma dopo il rigore parato da Viviano la squadra ha provato a vincerla e lì è mancato un po’ di cinismo. La prossima sfida? L’anno scorso a Napoli facemmo una partita fantastica, poi l’espulsione di Silvestre cambiò gli eventi. Però giocammo una grande gara. Speriamo di ripeterci ma con un risultato diverso».