U17, l’italo-australiano Baggio: «Roberto è stato un grande, io sogno la Primavera»

Da Melbourne a Genova, portandosi appresso un cognome importante. La storia di Daniel Baggio, trequartista italo-australiano della Sampdoria U17, merita davvero di essere raccontata. «Sono troppo giovane per ricordarmi Roberto in attività – rivela a Samp TV -. Sono andato a vedere le sue giocate su internet ed è diventato uno dei miei idoli per le doti tecniche e la voglia di vincere che possedeva».

Vita. La nostalgia della famiglia, lo studio per corrispondenza e l’uso dei social, utili a comunicare con gli amici rimasti in Australia e un obiettivo chiaro in testa. «La famiglia mi manca tanto, come gli amici che ho lasciato in Australia: sono lontanissimi ma cerco di comunicare con loro attraverso Facebook, Instagram e Snapchat – rivela il classe 2000 -. Attraverso internet riesco a frequentare la scuola, ma sogno di affermarmi qui alla Samp e far parte della Primavera la prossima stagione».