Femminile, la psicologa Paloscia: «Un clima emotivo positivo incide sulle performance»

Creare un ambiente sportivo accogliente e sereno per migliorare la resa sul campo e non solo. Questo è stato fin dall’inizio – e continua ad esserlo tuttora – l’obiettivo che la Sampdoria si è prefissata per il Settore Femminile della propria Academy. Da quando nel 2015 il club di Corte Lambruschini ha allargato l’attività anche alle bambine, è stata infatti inserita in organigramma la figura di psicologa dello sport.

Benessere. Una figura che affianca quotidianamente dirigenti, tecnici e preparatori atletici e che risponde al nome della dottoressa Elena Paloscia. «Il mio lavoro si divide su tre macroaree: atlete, staff tecnico e famiglie – spiega al media ufficiale -. L’intento del club è quello di costruire un clima emotivo positivo ed una percezione di benessere nello spogliatoio. Sembrano concetti astratti ma tale clima è fondamentale per sviluppare buone performace in allenamento e in partita».

Questo sito web utilizza cookies tecnici e di terze parti, anche di analisi statistica, al fine di migliorare l’esperienza di navigazione e le funzionalità. I cookies di analisi possono essere trattati per finalità di profilazione da terze parti. Per avere maggiori informazioni e negare il consenso ai cookies clicca qui.

Se prosegui la navigazione mediante accesso ad altra area del sito o selezione di un elemento dello stesso (ad esempio di un’immagine o di un link) manifesti il tuo consenso all’uso dei cookies.