U.C. Sampdoria Sampdoria logo

Impegni internazionali: gli ultimi risultati dei blucerchiati

News

Impegni internazionali: gli ultimi risultati dei blucerchiati

I risultati delle ultime gare che hanno visto impegnati i blucerchiati convocati in nazionale tra UEFA Nations League, qualificazioni alla Coppa d’Africa e test amichevoli.

Repubblica Ceca. Vittoria netta, 2-0 sulla Slovacchia, per la Repubblica Ceca che può brindare così alla promozione nella Lega A di UEFA Nations League. A Plze Jakub Jankto – titolare e in campo fino al 74′ – e compagni hanno dominato l’incontro andando a segno al 17′ con Souček (proprio su assist del nostro numero 14) e al 55′ con Ondrášek.

Norvegia. Pari beffardo in Austria invece per la Norvegia dell’esordiente Kristoffer Askildsen, inizialmente in panchina e subentrato all’81’ a Zahid, autore al 61′ del momentaneo vantaggio scandinavo. Quando il successo e il primato in classifica nel Gruppo 1 della Lega B di UEFA Nations League sembrano ormai acquisiti, a Vienna i padroni di casa trovano il pari al 94′ con Grbić staccando il pass per la Lega A.

Polonia. Ha assistito invece dalla panchina Bartosz Bereszynski alla sconfitta della Polonia con l’Olanda. A Chorzow, Jóźwiak illude i polacchi al 6′ ma gli Orange ribaltano il risultato nella seconda parte di gara, pareggiando su rigore al 77′ con Depay e trovando il definitivo sorpasso all’84’ con Wijnaldum. Risultato che non incide però sulla classifica finale del Gruppo 1, dove l’Italia battendo la Bosnia ed Ervegovina mantiene la vetta del girone e accede alla Final Four di UEFA Nations League.

Gambia. Successo importantissimo per Omar Colley e il suo Gambia, capaci all'”Indipendence Stadium” di Bakau di restituire al Gabon i due gol subiti nella gara di andata e di aggiudicarsi tre punti chiave nelle qualificazioni alla prossima Coppa d’Africa. Gli Scorpioni – grazie ai gol di Modou e Mousa Barrow, che hanno reso inutile la rete finale di Manga – volano in testa al girone, agganciando proprio le Pantere a quota 7. Grande soddisfazione per il nostro difensore, che ha capitanato i suoi fino al novantesimo.

Giappone. Sconfitta indolore per il Giappone di Maya Yoshida, che perde 2-0 in amichevole con il Messico. A Graz decidono Jiménez (63′) e Lozano (68′), entrambi a segno nell’arco di cinque minuti. Il capitano nipponico è stato impiegato per l’intero arco della gara.

Slovenia Under 21. Nik Prelec gioca 90 minuti, segna e la Slovenia pareggia nel test-match con i pari età della Russia. È proprio una girata al millimetro del giovane attaccante ad aprire le danze al 17′: il modo migliore per festeggiare il secondo gettone nell’Under 21. Nella ripresa la sfida si accende e prima arriva il momentaneo pareggio di Bakaev (65′) poi il nuovo vantaggio di Brekalo (69′) e infine il definitivo 2-2 di Glebov (73′).

altre news

Questo sito web utilizza cookies tecnici e di terze parti, anche di analisi statistica, al fine di migliorare l’esperienza di navigazione e le funzionalità. I cookies di analisi possono essere trattati per finalità di profilazione da terze parti. Per avere maggiori informazioni e negare il consenso ai cookies clicca qui.

Se prosegui la navigazione mediante accesso ad altra area del sito o selezione di un elemento dello stesso (ad esempio di un’immagine o di un link) manifesti il tuo consenso all’uso dei cookies.