U.C. Sampdoria Sampdoria logo

Academy: successo interno dell’U15 sul Parma, sconfitte amare per U17 e U16

News

Academy: successo interno dell’U15 sul Parma, sconfitte amare per U17 e U16

Una sola vittoria e due passi falsi: questo il bilancio delle formazioni giovanili della Sampdoria che partecipano ai campionati nazionali.

U17. Il ritorno in campo per il campionato dell’U17 è amaro. Al “Bartolozzi” di Scandicci la Sampdoria di Tufano si arrende 4-3 alla Fiorentina,m. Apre le danze Masi al 7′, ma la reazione doriana non si fa attendere: al 15′ Di Stefano pareggia i conti, quindi è capitan Aquino al 25′ a firmare il momentaneo sorpasso. Prima dell’intervallo (34′) Gaeta riporta il risultato in equilibrio: si torna negli spogliatoi sul 2-2. Nella ripresa è ancora Gaeta ad andare a segno all’11′ su rigore, ma lo scatto viola è immediatamente riacciuffato da bomber Di Stefano al 13′. Sembra finita e invece al 24′ il viola firma la propria tripletta personale, decretando il 4-3 finale.

U16. Sconfitta rocambolesca anche per l’U16. Al “Garrone” di Bogliasco i blucerchiati si arrendono 2-3 al Parma. Al 18′ è la Samp a passare con Canovi, ma al 5′ della ripresa i ducali trovano il pari con Ruggeri. Il Doria sembra accusare il colpo e infatti all’11’ Traore mette a segno l’1-2 ospite. Al 17′ Malagrida riequilibra il risultato e la Samp trova addirittura la forza di portarsi in vantaggio con Donato al 35′, ma la rete viene annullata per dubbio fuorigioco. Sul ribaltamento di fronte l’arbitro ravvisa un fallo in area doriana ed assegna il penalty che Traore trasforma. Il finale è incandescente: al 38′ Chiarlone viene espulso per somma di ammonizioni, quindi è capitan Dolcini ad essere allontanato dal direttore di gara per proteste, al pari del tecnico Alessi.

U15. Sullo stesso terreno di gioco e sempre con il Parma vince invece l’U15. Dopo un primo tempo bloccato, a rompere gli equilibri al 3′ della ripresa è Prato che porta in vantaggio i blucerchiati di Augusto. Gli ospiti provano a reagire ma il Doria amministra il vantaggio, respingendo gli assalti dei crociati che al 19′ capitolano nuovamente: è il neoentrato Spatari a firmare il 2-0 che chiude definitivamente la contesa.

altre news

Mini Abbonamento Promo