U.C. Sampdoria Sampdoria logo

Walter Novellino, la felicità

News

Walter Novellino, la felicità

Walter Novellino, quinta stagione alla Samp dopo una carriera in giro per l'Italia a conquistar salvezze e promozioni, ha l'entusiasmo e la voglia di un ragazzino che si affaccia al grande calcio per la prima volta: «Ho a disposizione un gruppo di grandi giocatori e di uomini veri».

2006-07-14_novellinoSi guarda attorno felice, Walter Novellino. Ha l'aria di chi vede un'aria nuova, un'aria che gli piace nella quale tuffarsi prima possibile. «Ed è proprio così – spiega il tecnico della Samp, quinta stagione in blucerchiato e l'entusiasmo della prima volta -, ho dei mobili nuovi e la voglia di metterli subito in vista…».
E' felice, Novellino. Comincia un anno nuovo e gli stimoli sono tantissimi: «Bisogna far dimenticare ai tifosi gli ultimi mesi dello scorso campionato – racconta lui -, mesi non belli da cancellare regalando qualcosa di importante. L'abbiamo visto ai mondiali, quel che conta non è tanto essere bravi ma avere le giuste motivazioni: noi, ne sono certo, le abbiamo».
Campagna acquisti di qualità e quantità, dunque. Mister Novellino approva soddisfatto il lavoro di Marotta e Asmini, fiero di poter allenare questo gruppo: «Di certo in difesa e sugli esterni c'è ancora qualcosa da fare, e su questo stiamo lavorando, ma sin da ora posso dare al lavoro svolto sinora un bel 7 e mezzo. E poi nessuno deve dimenticare i rientri di due come Bazzani e Bonazzoli…». E' sulle motivazioni che insiste il suo discorso: «E' compito mio dare ai ragazzi gli stimoli necessari per fare grandi cose. Ce ne sono tanti nuovi perché qualcuno aveva fatto il suo tempo o magari è andato in grandi realtà, ma io non vedevo l'ora di esser qui per conoscere tutti i nuovi e stringere loro la mano: ho la certezza che quelli che siano giocatori veri, di carattere, e siano soprattutto uomini veri».

Nella foto, Walter Novellino a colloquio col suo secondo Degradi al raduno di questa mattina.

altre news

Scopri gli abbonamenti 2022-23