U.C. Sampdoria Sampdoria logo

Il solito, grande Volpi: poche parole, parlano i fatti

News

Il solito, grande Volpi: poche parole, parlano i fatti

Parla poco, capitan Volpi, ma i concetti sono sempre chiarissimi. Poi la parola passa al campo: e lì, dice lui, la Samp saprà farsi valere.

2006-07-20_volpiSergio Volpi, capitano blucerchiato di lungo corso, arriva in sala stampa con la solita grande serenità che lo contraddistingue dentro e fuori dal campo. Il regista della Samp è già pronto ad affrontare le battaglie della stagione che sta per iniziare e dice la sua sulla squadra, rinnovata molto rispetto allo scorso campionato: «La società ha deciso di cambiare – racconta Volpi -, è iniziata in questi giorni la prima fase del lavoro, che sta procedendo bene, quindi siamo soddisfatti. E’ importante partire bene e ci stiamo allenando duramente per questo motivo, vogliamo riconquistare i tifosi dopo le delusioni del recente passato».
Le altre si sono attrezzate bene, Roma, Inter, Palermo hanno operato in modo oculato nella campagna acquisti. Ma la Sampdoria secondo Volpi non ha bisogno di guardare in casa altrui: «Anche noi ci siamo attrezzati al meglio – conferma infatti il capitano -, se manteniamo questa voglia e determinazione, coi giocatori che abbiamo, possiamo fare un ottimo campionato». A centrocampo è arrivato Parola, ma soprattutto è rimasto Angelo Palombo: «Angelo è una garanzia, Andrea si sta inserendo ed ha cominciato il lavoro col mister. Da parte nostra c’è tutta la voglia di dare la collaborazione necessaria per rendere le cose semplici a lui e a tutti i nuovi. Il gruppo è forte, unito e non ci saranno problemi di inserimento per nessuno».
Volpi chiude con un messaggio ai tifosi: «Fate quello che avete sempre fatto, non chiediamo di meglio». Solito capitano: poche parole, tanto significato.

Nella foto Pegaso, un primo piano di capitan Sergio Volpi.

altre news

Scopri gli abbonamenti 2022-23