U.C. Sampdoria Sampdoria logo

Novellino sorride soddisfatto: «Questa squadra ha fame»

News

Novellino sorride soddisfatto: «Questa squadra ha fame»

Walter Novellino racconta la sua partita: «Si può migliorare, lavoreremo ancora proprio per questo. Ma questa squadra ha fame, come piace a me».

2006-07-26_novellinoMister Novellino è soddisfatto, non ci piove. La squadra gira, gli schemi prendono forma, il gruppo c'è: anche Sampdoria-Bolzano lascia in bocca un sapore piacevole, l'impressione di una Samp che nasce col piede giusto. «C'è da lavorare, c'è da lavorare ancora tanto – frena il tecnico -. Ma di quel che abbiamo fatto finora sono molto contento».

L'analisi della gara. «Questa mattina avevamo lavorato tantissimo – spiega ancora Novellino -, logico che la squadra fosse stanca. Bisogna far girare di più la palla, migliorare negli inserimenti, però va anche detto che già adesso qualche automatismo comincia a funzionare. E' stata una gara più impegnativa di quella di sabato scorso e poi siamo nella fase più dura del ritiro: quando si comincerà a fare la velocità le cose miglioreranno ancora».

I singoli. Novellino non ne parla spesso, ma qualche parola la spende volentieri: «Bene Parola, Delvecchio, Franceschini. Bene anche Bonanni, che ci consente ci sfruttare al meglio punizioni e calci d'angolo: abbiamo gente forte, di testa, e lui sa metter dentro i palloni giusti».

Palombo e il mercato. Angelo Palombo centrale difensivo è la costante di questi giorni in Trentino: «E' un progetto, un progetto interessante che voglio portare avanti – conferma Novellino -. Vedo che in quel ruolo può far bene, quindi continuiamo. Se può essere lui il difensore che cercavamo sul mercato? Manca qualcuno, è vero: ma la priorità è l'esterno destro di centrocampo, poi valuteremo tutto il resto».

Fame. «Questa squadra ha fame, come volevo io». E allora Novellino sorride, soddisfatto: «A dirla tutta un po' di fame ce l'ho anch'io – continua -, perché non voglio essere secondo a nessuno. Potrò sembra presuntuoso, ma è solo il mio modo di vedere la vita: ho un obiettivo, i ragazzi hanno voglia di far bene e insieme a loro farò di tutto per centrare quello che ho in testa. Lavoriamo in silenzio, a fine anno faremo i conti».

Nella foto Pegaso, mister Novellino indica ai suoi la strada da seguire.

altre news

Scopri gli abbonamenti 2022-23