U.C. Sampdoria Sampdoria logo

Samp, 5-0 alla Primavera: anche Terlizzi in campo

News

Samp, 5-0 alla Primavera: anche Terlizzi in campo

Buon test oggi a Bogliasco per la Samp, che ha superato i Primavera blucerchiati con un perentorio 5-0: a segno Quagliarella nel primo tempo, quindi Olivera, Palombo, ancora Olivera e Flachi. Uno spezzone di partita anche per Terlizzi, che sta recuperando bene dai dolori alla schiena.

07_oliveraPartitella in famiglia per la Samp, sotto gli occhi attenti di Walter Novellino. Il tecnico, carico a mille, ha diretto il match sull'impianto superiore di Bogliasco – aperto al pubblico – fornendo sempre importanti indicazioni ai giocatori ed entrando addirittura in campo in un'occasione per mostrare le posizioni da tenere sui calci d'angolo.
Nel primo tempo, spazio ad una formazione sperimentale composta da Berti fra i pali, Maggio e Accardi (al rientro) sugli esterni, e Zivanovic e Bastrini centrali difensivi. In mezzo, il reduce dal ritiro azzurro Delvecchio – uscito a metà tempo al pro di Da Mota – ha fatto coppia con Parola, di nuovo disponibile; in fascia Soddimo e Bonanni, uno a destra e l'altro a sinistra. Coppia giovane per l'attacco: Quagliarella-Foti, i due avevano il compito di "bucare" Luca Castellazzi, prestato alla Primavera. Risultato stretto a fine parziale per la Samp maggiore: 1-0 con rete di Quagliarella, bravo a sfruttare un errore difensivo dei ragazzi in maglia bianca superando Castellazzi. Ottima figura per Berti, apparso in gran forma ed autore di alcuni interventi assai positivi, per Parola, bene in fase di regia, per il vivace Soddimo e per Fabio Quagliarella, mobilissimo e sempre pericoloso.
Nella ripresa, Novellino manda in campo gli altri uomini a disposizione. Va detto però che l'assenza iniziale di Emiliano Bonazzoli – il centravanti è entrato a metà secondo tempo -, di ritorno dal doppio impegno con la Nazionale, ha moficato il modulo: 4-5-1 con Flachi unica punta, al posto del 4-4-2 che probabilmente sarà utilizzato domenica dal mister blucerchiato. Questo lo schieramento: Luca Castellazzi in porta, Zenoni, Sala, Falcone e Pieri i quattro difensori con Volpi e Parola davanti, quindi Olivera, Bonanni e Franceschini ad inserirsi sugli appoggi di Francesco Flachi. Nel corso della seconda frazione, ha fatto il suo ingresso Angelo Palombo rilevando Parola, anche per il mediano 20 minuti di match per evitare rischi dopo il ritorno dall'esperienza azzurra conclusasi ieri. Dentro, lo dicevamo, pure Emiliano Bonazzoli che ha giocato gli ultimi scampoli di amichevole. Fra le file della Primavera, ha fatto capolino al 20' anche Terlizzi: il difensore sta recuperando e lo spicchio di partita disputato oggi è un segnale importante.
Passando alla cronaca, si sono visti 4 gol: Prima Olivera, imbeccato da Bonanni dopo un mezzo miracolo di Berti su Flachi, poi Palombo in diagonale, dunque ancora Olivera ed infine Flachi hanno fissato il punteggio sul 5-0. Il lavoro prosegue insomma e le indicazioni tratte dalla sgambata odierna saranno certamente servite a Novellino per valutare gli undici da mandare in campo fra pochi giorni, quando si inizierà a far sul serio.

Sampdoria    5
Primavera     0
Reti:
p.t. Quagliarella, s.t. Olivera (2), Palombo, Flachi
Sampdoria primo tempo (4-4-2): Berti; Maggio, Zivanovic, Bastrini, Accardi; Soddimo, Delvecchio, Parola, Bonanni; Quagliarella, Foti.
Entrati: Da Mota per Delvecchio.
Sampdoria secondo tempo (4-2-3-1): Castellazzi L.; Zenoni, Sala, Falcone, Pieri; Volpi, Parola; Olivera, Bonanni, Franceschini; Flachi. Entrati: Palombo per Parola, Bonazzoli per Bonanni e Terlizzi nella formazione Primavera.

Nella foto Pegaso, l'uruguagio Ruben Olivera in azione contro la Primavera.

altre news

Scopri gli abbonamenti 2022-23