U.C. Sampdoria Sampdoria logo

U.C. Sampdoria: comunicato stampa del 20 ottobre 2006

News

U.C. Sampdoria: comunicato stampa del 20 ottobre 2006

L'U.C. Sampdoria S.p.A. prende atto della nota emessa in data odierna dall'Ordine Ligure dei Giornalisti, ma desidera fare alcune precisazioni in merito ad un comunicato che "investe" in pieno la società di Corte Lambruschini accusandola di "votarsi all’attacco dei giornalisti". Una affermazione, questa, che non rispecchia la realtà dei fatti svoltisi negli ultimi giorni. Si viene tacciati di voler imporre decisioni a chicchessia senza averne il diritto. Si viene altresì biasimati per aver definito "inopportuna" la scelta di invitare il Sig. Piero Campodonico alla trasmissione sportiva dello scorso 14 ottobre negli studi dell’emittente Telegenova.
Nessuno impone niente a nessuno e ribadiamo che mai e poi mai l'U.C. Sampdoria si è permessa di disquisire rispetto alle valutazioni di carattere editoriale dell'emittente. Aspetto questo che la stessa Telegenova ha compreso in pieno, definendo "inopportuna la scelta compiuta invitando il Sig. Campodonico in trasmissione. Inopportuna, ma certamente non voluta, senza fine provocatorio alcuno". Una scelta da noi non condivisa e sulla quale vi è stato uno scambio di opinioni pacato e costruttivo. L'Ordine con il suo comunicato, invece, si arroga il diritto di entrare nel comunque cordiale scambio di vedute tra la Sampdoria e Telegenova. Una vicenda serenamente ricomposta sulla quale, al contrario, viene ora gettata ulteriore benzina sul fuoco.
L'U.C. Sampdoria viene altresì accusata di voler "fare la formazione degli ospiti in tv", quando nel comunicato emesso in data mercoledì 18/10/2006 la stessa società blucerchiata sottolinea a chiare lettere di essere certa del fatto che la presenza del Sig. Campodonico in trasmissione fosse legata ESCLUSIVAMENTE a valutazioni di carattere editoriale che di certo non spettano alla Sampdoria. La nota della società è stata peraltro redatta mercoledì 18 ottobre, ben quattro giorni dopo lo svolgimento dei fatti. Quattro giorni nei quali la sede della società è stata tempestata da centinaia di telefonate, e-mail e lettere di protesta. L'intento primo della Sampdoria è stato così subito colto da Telegenova ed in primis dal suo direttore editoriale Mario Bottaro e non, per assurdo, dall'Ordine Ligure dei Giornalisti.

U.C. Sampdoria S.p.A.

altre news

Scopri gli abbonamenti 2022-23