U.C. Sampdoria Sampdoria logo

Il senno del capitano: «La testa è già a sabato»

News

Il senno del capitano: «La testa è già a sabato»

«Sono
contento di aver messo a segno questa doppietta, ma onestamente ho
già la testa a sabato».
Potrebbe sembrare falsa modestia. E invece non lo è. È Daniele
Gastaldello, signori. L'eroe di una notte che potrebbe entrare nella
storia blucerchiata. «Voglio lasciare questi due gol lì in un
angolo – racconta il capitano – e pensare al nostro obiettivo, che è
molto più grande. Voglio ritornare in
Serie A
e la mia felicità spero di esprimerla sabato insieme a tutti i
nostri magnifici tifosi».


Fianco.

«Sicuramente abbiamo trovato davanti una squadra molto buona –
ammette Gasta nel post-partita -. Il Varese ha corso fino alla fine e
ci ha messo in difficoltà.
Non era facile stasera, ma l'importante era vincere. E al ritorno non
dovremo commettere l'errore commesso a Modena,
cioè chiuderci troppo e prestare il fianco alle loro iniziative».

Spirito.
«Siamo tutti a disposizione, ma l'importante qui è il gruppo.
L'importante è restare uniti,
perché chi entra a gara in corso può darci una grossa mano. È da
un po' di tempo che questa squadra ha lo spirito
giusto
– conclude il capitano, con il
bis fresco fresco di giornata 9 gol in 174 presenze da sampdoriano -. Ora questo spirito non ci resta che
metterlo in campo un'ultima volta. Per portare a casa l'obiettivo».

altre news