U.C. Sampdoria Sampdoria logo

Mihajlovic vuole staccare il Milan: «Vinciamo e centriamo l’obiettivo europeo»

News

Mihajlovic vuole staccare il Milan: «Vinciamo e centriamo l’obiettivo europeo»

«Vincessimo con Milan potremmo staccarli quasi definitivamente e il sogno Champions rimarrebbe vivo, nella speranza che Roma e Lazio rallentino un po’». Sinisa Mihajlovic dritto alla meta. Dopo l’insoddisfacente seduta dell’anti-vigilia, l’allenatore blucerchiato è convinto di aver toccato i punti giusti per evitare cali di tensione, oggi come mai da evitare come la peste: «Se mi è piaciuto l’allenamento di oggi? Meglio di quello di ieri, in cui ho visto i miei ragazzi distratti. Attenzione, perché non abbiamo l’interruttore, e se si perde la concentrazione è difficile poi recuperarla. Le arrabbiature? Mi passano in fretta. Ora dobbiamo essere concentrati perché malgrado i complimenti non abbiamo ancora fatto niente, e a rovinare tutti ci si mette un attimo».

Amore. «Le squadre non le fanno i moduli – continua il serbo -, ma la testa. La partita d’andata con la Fiorentina ne è un esempio. A Milano andiamo sapendo che loro hanno giocatori forti, ma non ci snatureremo. Quello che ho provato, a meno di indisposizioni, sarà quello che vedrete in campo». Tra i cronisti, c’è chi domanda se l’immagine di Mihajlovic che si siede su una panchina a San Siro non sia solo l’anticipazione di una lunga serie, ma il tecnico mette le cose in chiaro: «Sono alla Sampdoria per amore e per un debito di riconoscenza. Il mio lavoro qui non è finito e voglio riportare questa società dove merita: in Europa. Queste voci servono ai giornali, che vanno riempiti. Molto si è scritto, di vero e non, ma io sono troppo maturo per farmi distrarre e i miei ragazzi, da grandi professionisti, faranno altrettanto».

altre news

Mini Abbonamento Promo