U.C. Sampdoria Sampdoria logo

Bazzani non dimentica: «Sampdoria, emozioni e sentimenti»

News

Bazzani non dimentica: «Sampdoria, emozioni e sentimenti»

«Quando mi dicono Sampdoria mi vengono in mente quei cinque anni e quelle emozioni straordinarie». Fabio Bazzani non è cambiato. Ora fa l’allenatore – ha appena concluso la sua esperienza come collaboratore tecnico al Bologna -, ma è rimasto il ragazzo vero e carismatico, che parla con il cuore in mano e con gli occhi neri che gli brillano.

Affetto. La scelta, la promozione, i rapporti con Flachi e Novellino, l’addio, il ritorno, gli infortuni. Tornato tra le torri rosse di Marassi, l’ex bomber – 122 presenze e 34 reti tra il 2002  e il 2007 – fa un tuffo nelle memorie blucerchiate: «A Genova ho vissuto l’esperienza più importante della mia carriera, la più bella, quella che mi suscita più ricordi e sentimenti. Oltre i gol e le vittorie, mi resta dentro e mi arricchisce l’affetto dei tifosi che sento ancora a distanza di tanto tempo».

altre news

Scopri gli abbonamenti 2022-23