U.C. Sampdoria Sampdoria logo

Giampaolo: «Vinto uno scontro diretto, ci dà una spinta»

News

Giampaolo: «Vinto uno scontro diretto, ci dà una spinta»

Non sarà una gara determinante, ma molto importante sì. Marco Giampaolo lo aveva dichiarato all’anti-vigilia della partita del “Penzo” e può dirsi contento per il risultato maturato a Venezia: questo 2-0 permette alla Sampdoria di fare un bel balzo in avanti e di mettere sette lunghezze tra sé e la zona rossa. «Abbiamo vinto uno scontro diretto – esordisce il mister in maniera soddisfatta -, i punti valevano doppio. Questi tre ci danno ossigeno, respiro, per non arrivare col fiato corto fino alla fine. Io ritengo che si debba ancora lottare, ma questo risultato ci dà una spinta».

Risorse. «Ho scelto Sabiri, Sensi e Caputo dall’inizio per attaccare la profondità – prosegue – e fare la partita come volevamo. Gli avversari andavano allungati ed è quello che abbiamo fatto. Quagliarella? Grande ultima mezz’ora, è subentrato in una maniera straordinaria. La squadra lavora, mi segue. Le partite poi si possono anche perdere, ma se mi arrabbio è perché questa rosa ha importanti risorse qualitative. Più di mille persone in trasferta al nostro seguito? Noi siamo orgogliosi del nostro pubblico. Conosco la passione e l’attaccamento dei nostri tifosi. Si sono spostati in massa, oggi che c’era bisogno. Sono una risorsa: la Samp è sui tifosi. Lo hanno dimostrato venendo qui e anche alla stazione di Brignole prima della nostra partenza. La tifoseria è un fuoriclasse della squadra e va sempre impiegato».

altre news

Scopri gli abbonamenti 2022-23