U.C. Sampdoria Sampdoria logo

Next Generation Sampdoria: tra coaching e novità

News

Next Generation Sampdoria: tra coaching e novità

Ultimi aggiornamenti dal mondo di Next Generation Sampdoria, il progetto blucerchiato che si avvia verso la pausa natalizia con un carico di novità. La prima sono le Coaching Lesson svolte a distanza nelle ultime settimane; anche se la notizia più importante sotto l’albero è l’ingresso tra le affiliate della società genovese Pro Pontedecimo Calcio.

Percorso. La prima Coaching Lesson di dicembre ha analizzato un tema interessante come il passaggio di un allenatore dalle società dilettantistiche a quelle professionistiche. Il responsabile Italo Calvarese ha voluto coinvolgere sul tema Marco Ferri (U13) e Roberto Leone (U10), due allenatori dell’Attività di Base che hanno fatto un percorso di questo tipo. Dalla serata sono emerse alcune caratteristiche tipiche di un Settore Giovanile professionistico: la cura dei dettagli, l’organizzazione, l’attenzione nel creare un ambiente sereno per i tesserati, anche tramite il supporto dello staff degli psicologi. Ma al contempo è stata l’occasione – per gli oltre 70 tecnici collegati da tutta Italia – per condividere aneddoti ed esperienze condotte, non senza successo, nelle rispettive realtà.

Portieri. L’ultimo incontro pre-natalizio ha visto protagonista il tema dell’evoluzione della figura del preparatore dei portieri dagli anni ’70 ad oggi. L’appuntamento è stato coordinato da Paolo Viviani, che ha deciso di coinvolgere diverse figure del mondo blucerchiato: Michael Laurino e Guido Bistazzoni, preparatori dell’Attività di Base; Daniele Battara, collaboratore del preparatore dei portieri della prima squadra Fabrizio Lorieri; Fabrizio Casazza, preparatore dell’U19 Femminile. Ogni relatore ha esposto un particolare aspetto metodologico in questo incontro decisamente apprezzato, che ha visto la presenza online di più di 60 allenatori.

Affiliazione. Il progetto Next Generation si allarga intanto e dà il proprio benvenuto ad una nuova società genovese, erede di una ricca di storia: la Pro Pontedecimo Calcio. Un club nato nel 2011 per colmare il vuoto lasciato dall’addio del Pontedecimo 1907, dal quale eredita non solo il campo da gioco, il “Grondona” ma anche i colori sociali. Anno dopo anno i granata sono cresciuti, portando la prima squadra – dove giocano al 90% giocatori provenienti dalle leve giovanili che abitano e frequentano la zona di Pontedecimo – in Prima Categoria. Un processo di miglioramento che si è riflesso su tutte le categorie del Settore Giovanile e della Scuola Calcio.

Collaborazione. Dalla stagione 2020/21, inoltre, la Pro Pontedecimo ha stretto un accordo di collaborazione con il Club ERG, già affiliata Next Generation, che si occuperà di gestire le categorie d’ingresso e di avviamento allo sport e al calcio, con metodologie specifiche per fascia d’età. Gli allenamenti dei più piccoli si terranno tra due poli sportivi – “Grondona” e “Serro” -, dove sono presenti due campi a 5 ed una struttura coperta unica in valle. L’affiliazione della Pro è stata sancita da una visita formativa di Luca Oddone, nella quale sono state presentate le linee guida del progetto Next Gen dal punto di vista tecnico.

altre news

Questo sito web utilizza cookies tecnici e di terze parti, anche di analisi statistica, al fine di migliorare l’esperienza di navigazione e le funzionalità. I cookies di analisi possono essere trattati per finalità di profilazione da terze parti. Per avere maggiori informazioni e negare il consenso ai cookies clicca qui.

Se prosegui la navigazione mediante accesso ad altra area del sito o selezione di un elemento dello stesso (ad esempio di un’immagine o di un link) manifesti il tuo consenso all’uso dei cookies.