Una vita da social: Brentan testimonial nell’incontro con i ragazzi delle scuole

Internet e i social network tra rischi e opportunità. La Sampdoria risponde ancora una volta presente. Una vita da social, il progetto itinerante della Polizia Postale, ha toccato Genova e piazza De Ferrari per la settima edizione.

Incontro. Testimonial per il club blucerchiato Michael Brentan, il centrocampista della Primavera e dell’Italia U18, coinvolto nell’incontro con i ragazzi delle scuole medie al fine di promuovere una nuova cultura della sicurezza informatica e per combattere la violenza e la prevaricazione dei giovani bulli.

Riflessione. «Occorre fare attenzione – ha spiegato Brentan agli studenti -, perché un commento sui social può ferire, fare male e può restare visibile per sempre. Ogni azione ha una conseguenza e l’invito è quello di riflettere prima di postare qualcosa».

Questo sito web utilizza cookies tecnici e di terze parti, anche di analisi statistica, al fine di migliorare l’esperienza di navigazione e le funzionalità. I cookies di analisi possono essere trattati per finalità di profilazione da terze parti. Per avere maggiori informazioni e negare il consenso ai cookies clicca qui.

Se prosegui la navigazione mediante accesso ad altra area del sito o selezione di un elemento dello stesso (ad esempio di un’immagine o di un link) manifesti il tuo consenso all’uso dei cookies.