Viviano: «Prendiamo troppi gol, ma vogliamo provarci fino in fondo»

«Prendiamo gol troppo facilmente, potevamo evitare soprattutto gli ultimi due». 4-0 è un conto salato. Lo sa bene Emiliano Viviano, che si rammarica per come sia andata contro la Lazio: «Avremmo potuto uscire con un 2-1, e invece… Bisogna stare attaccati alla partita. Il nostro è un calcio rischioso, che a volte dà ottime prestazioni e altre volte no. Oggi poi c’è da considerare la forza degli avversari».

Fastidio. Europa più lontana? «Proviamo a vincerle tutte e vediamo cosa succede – risponde il portiere, oggi anche capitano -. Le coppe non erano un obiettivo ad inizio stagione, ma siamo ancora lì. Vogliamo dare fastidio, vincerle tutte. Secondo me servono dieci punti. Andersen? È forte, è un ragazzo intelligente, di prospettiva. Può fare il percorso di Skriniar e il tempo è dalla sua».

Questo sito web utilizza cookies tecnici e di terze parti, anche di analisi statistica, al fine di migliorare l’esperienza di navigazione e le funzionalità. I cookies di analisi possono essere trattati per finalità di profilazione da terze parti. Per avere maggiori informazioni e negare il consenso ai cookies clicca qui.

Se prosegui la navigazione mediante accesso ad altra area del sito o selezione di un elemento dello stesso (ad esempio di un’immagine o di un link) manifesti il tuo consenso all’uso dei cookies.