Badiani e il biennio in blucerchiato: «La Samp mi ha cambiato la vita»

Arrivò dal Mantova insieme a Sauro Petrini e alla Sampdoria rimase per due stagioni, dal 1972 al 1974, contribuendo con 57 presenze e 5 reti a due salvezze consecutive. Roberto Badiani, ex centrocampista pratese classe ’49, ripercorre in esclusiva a Samp TV il biennio trascorso in blucerchiato. «L’arrivo al Doria rappresentò un salto di qualità notevole per la mia carriera – racconta -. L’obiettivo da raggiungere era sempre il mantenimento della categoria e ricordo infatti un gruppo che lottava insieme fino all’ultima giornata. A Genova ho conosciuto mia moglie, la Samp in un certo senso mi ha cambiato la vita ed è rimasta sempre nel mio cuore: la festa che mi hanno fatto al Club Prà è stata una vera emozione».

Questo sito web utilizza cookies tecnici e di terze parti, anche di analisi statistica, al fine di migliorare l’esperienza di navigazione e le funzionalità. I cookies di analisi possono essere trattati per finalità di profilazione da terze parti. Per avere maggiori informazioni e negare il consenso ai cookies clicca qui.

Se prosegui la navigazione mediante accesso ad altra area del sito o selezione di un elemento dello stesso (ad esempio di un’immagine o di un link) manifesti il tuo consenso all’uso dei cookies.