Stop alla guerra sui bambini: Giampaolo e la Sampdoria sostengono Save the Children

La Serie A TIM scende in campo al fianco di Save the Children, l’organizzazione internazionale che da 100 anni lotta per salvare la vita dei bambini e garantire loro un futuro. Lo sport anche in questa occasione sarà in prima linea: dopo il 102° Giro d’Italia, di cui Save the Children è charity partner, sarà la Serie A a sostenere Stop alla guerra sui bambini, la nuova campagna globale per dire basta alle sofferenze che i minori sono costretti a subire nelle aree di conflitto, dove vivono.

Campagna. Sabato 18, domenica 19 e lunedì 20 maggio, tutte le squadre del massimo campionato scenderanno in campo per supportare la campagna, che l’organizzazione ha voluto lanciare nell’anno del suo centenario, invitando tutti i tifosi a contribuire con una semplice donazione attraverso un SMS o una chiamata da telefono fisso al 45533 per dare protezione, cure e istruzione ai bambini scappati dagli orrori della guerra.

Mister. La campagna, volta a contrastare le sofferenze che milioni di bambini sono costretti a subire in zone di guerra, vede ancora una volta gli allenatori a schierarsi in prima linea: tra di loro il mister della Sampdoria Marco Giampaolo.

Questo sito web utilizza cookies tecnici e di terze parti, anche di analisi statistica, al fine di migliorare l’esperienza di navigazione e le funzionalità. I cookies di analisi possono essere trattati per finalità di profilazione da terze parti. Per avere maggiori informazioni e negare il consenso ai cookies clicca qui.

Se prosegui la navigazione mediante accesso ad altra area del sito o selezione di un elemento dello stesso (ad esempio di un’immagine o di un link) manifesti il tuo consenso all’uso dei cookies.