U.C. Sampdoria Sampdoria logo

Tante occasioni, zero gol: pari al “Garrone” per Samp e Roma Primavera

News

Tante occasioni, zero gol: pari al “Garrone” per Samp e Roma Primavera

Un punto per ripartire. Dopo lo scivolone di Palermo, la Sampdoria di Pavan ferma sullo 0-0 la Roma al “Garrone” di Bogliasco al termine di una gara intensa e ben giocata. Soltanto il gol è mancato ai blucerchiati per mettere la ciliegina sulla torta all’ottima prestazione offerta contro i giallorossi di De Rossi, quarta forza del campionato Primavera 1 TIM.

Raccolto. Più Samp che Roma nella prima frazione. Partono meglio gli ospiti ma la retroguardia doriana è attenta a non concedere spazi e, tra il 22′ e il 24′, Benedetti va due volte al tiro, senza fortuna. Al 39′ Cargnelutti – già ammonito – sbarra la strada a Prelec sulla trequarti, ma l’arbitro non ravvisa il fallo di ostruzione con conseguente secondo giallo. Si resta in parità numerica. Al 43′ diagonale insidioso di Bahlouli: Zamarion respinge d’istinto. Sul capovolgimento di fronte è Krapikas a superarsi con un’uscita bassa su Riccardi che chiude il primo tempo, con la sensazione di aver raccolto meno rispetto a quanto seminato.

Trentuno. Al ritorno in campo il Doria parte con un piglio ancora più aggressivo. Al 14′ Bahlouli cerca i centimetri di Sorensen da piazzato, la sfera arriva a Prelec che dall’altezza del dischetto tenta la girata al volo: conclusione fuori, non di molto. Al 20′ è Yayi Mpie che prova il tiro da fuori area, ma Zamarion neutralizza in due tempi. Al 34′ il neoentrato Silipo colpisce il palo alla sinistra di Krapikas che al 45′ salva su Riccardi, al termine di un’azione concitata in area. La contesa non si sblocca: il punto ci permette di salire a quota 31 in classifica a più due dal Milan, prossimo avversario sabato prossimo nello scontro diretto in programma al “Vismara” di Milano.

Sampdoria 0
Roma            0
Sampdoria (4-3-3): Krapikas; Doda, Sorensen, Farabegoli, Campeol; Ejjaki (12′ s.t. Trimboli), Soomets, Benedetti; Yayi Mpie, Prelec (37′ s.t. Cabral), Bahlouli (45′ s.t. Giordano).
A disposizione: Hutvagner, Maggioni, Obert, Perrone, Canovi, Casanova, Cappelletti, Boutrif, Maglie.
Allenatore: Pavan.
Roma (4-3-3): Zamarion; Buttaro (5′ s.t. Nigro), Cargnelutti (5′ s.t. Trasciani), Bianda, Semeraro; Riccardi, Pezzella, Greco (34′ s.t. Silipo); Estrella Galeazzi (15′ s.t. Darboe), Celar, Besuijen (34′ s.t. Bove).
A disposizione: Cardinali, Bouah, Tripi, Bucri, Cancellieri, Milanese, Calafiori.
Allenatore: De Rossi.
Arbitro: Kumara di Verona.
Assistenti: Zampese di Bassano del Grappa e Meocci di Siena.
Note: ammoniti al 28′ p.t. Cargnelutti, al 1′ s.t. Buttaro, al 2′ s.t. Ejjaki, al 16′ s.t. Greco e al 35′ Semeraro per gioco scorretto; recupero 1’p.t. e 5′ s.t.; spettatori 200 circa; terreno di gioco in sintetico.

altre news

Mini Abbonamento Promo