U.C. Sampdoria Sampdoria logo

Primavera 1: una buona Samp non basta, al “Mazza” vince la SPAL

News

Primavera 1: una buona Samp non basta, al “Mazza” vince la SPAL

Punita da un episodio al “Mazza” di Ferrara. Nonostante una buona prova offerta e tante occasioni da rete costruite, la Sampdoria di Tufano viene superata di misura dalla SPAL nella gara d’esordio del Primavera 1 TIMVISION 2021/22.

Puniti. La prima frazione regala fin da subito spunti interessanti. Già al 2′ Esposito si mette in mostra opponendosi d’istinto ad un destro ravvicinato del capitano biancazzurro Campagna. Scampato il pericolo, alziamo il baricentro e tra il 4′ e il 12′ è Rigon a dover fare i conti con i tentativi di Paoletti, Yepes Laut e Montevago. Maciniamo gioco ma non riusciamo a trovare lo spunto vincente e, come spesso accade, quando si sbaglia tanto si rischia di essere puniti. Al 35′ è Orfei a sbloccare infatti la contesa con un destro non trattenuto da Esposito che ci fa rientrare in svantaggio negli spogliatoi.

Prestazione. Dopo l’intervallo Esposito respinge un diagonale del solito Orfei, quindi è Somma al 4′ a sfiorare il pari mancando la porta da pochi passi. Il Doria non ci sta: al 7′ Montevago, imbeccato da Paoletti, trova l’opposizione dell’attento Rigon. Tufano prova a dare una scossa inserendo forze fresche ma anche Pozzato e Leone non riescono a fare centro al 22′ e al 27′. Nel finale i blucerchiati provano il tutto per tutto ma non basta. Archiviamo in fretta questo passo falso e ripartiamo dalla buona prestazione in vista della trasferta di Napoli, in programma dopo la sosta.

SPAL             1
Sampdoria 0
Reti: p.t. 35′ Orfei.
SPAL (3-4-3): Rigon; Iskra, Nador, Csinger; Campagna, Gineitis (37′ s.t. Saio), Pavlides (37′ s.t. Forapani), Roda (20′ s.t. Sperti); Biancheri (20′ s.t. Pinotti), D’Andrea, Orfei (26′ s.t. Fiori).
A disposizione: Magri, Bugaj, Martini, Dell’Aquila, Abdalla.
Allenatore: Piccareta.
Sampdoria (3-5-2): Esposito; Mane (32′ s.t. Samotti), Aquino, Bonfanti (12′ s.t. Pozzato); Somma, Chilafi (26′ s.t. Leone), Yepes Laut, Paoletti, Migliardi; Malagrida, Montevago (12′ s.t. Leonardi).
A disposizione: Tantalocchi, Gentile, Centazzo, Fraraccio, Giorgeschi, Bianchi, Porcu.
Allenatore: Tufano.
Arbitro: Bonacina di Bergamo.
Assistenti: Miniutti di Maniago e Lazzaroni di Udine.
Note: ammoniti al 47′ p.t. Bonfanti, al 13′ s.t. Pavlides, al 40′ s.t. Leone per gioco scorretto; recupero 2′ p.t. e 5′ s.t.; terreno di gioco in buone condizioni.

altre news

Scopri gli abbonamenti 2022-23