U.C. Sampdoria Sampdoria logo

Primavera: la Roma passa a Bogliasco, blucerchiati battuti

News

Primavera: la Roma passa a Bogliasco, blucerchiati battuti

Turno infrasettimanale amaro per la Sampdoria Primavera, battuta dalla Roma (0-4) al “3 Campanili” di Bogliasco.

Svantaggio. Sotto lo sguardo del presidente Marco Lanna, l’avvio di gara risulta bloccato: i duelli più accesi si verificano nella zona centrale del campo e nessuna delle due squadre riesce ad affondare il colpo. Con il passare dei minuti, riusciamo ad aumentare il ritmo e ad alzare il baricentro: al 29′ la pressione di Di Stefano costringe all’errore il portiere avversario ma Keramitsis recupera in extremis e l’occasione sfuma. Restiamo in attacco con Chilafi che dall’interno dell’area tenta la girata con il destro, spedendo il pallone sull’esterno della rete. Alla prima vera opportunità, la Roma passa: al 39′ Oliveiras mette al centro un pallone da sinistra e Voelkerling da posizione ravvicinata anticipa Saio. La reazione è immediata: ancora Chilafi prende palla a centrocampo e con una serie di dribbling supera tre avversari prima di impegnare Mastrantonio in una difficile quanto efficace parata in tuffo che ci costringe a rientrare negli spogliatoi in svantaggio.

Inferiorità. Al rientro arriva la seconda doccia gelata. Ancora Voelkerling va via in contropiede, evita il ritorno di Migliardi e Bonfanti e a tu per tu con Saio lo infila con un preciso rasoterra. Al 9′ Di Stefano conclude alto dal limite dell’area, quindi è lo stesso numero 9 ad essere travolto dall’uscita in presa alta di Mastrantonio ma per l’arbitro non ci sono gli estremi per concedere il rigore. Proviamo a riaprire la contesa ma al 29′ il solito Chilafi non è fortunato: il suo tentativo da fuori area è deviato in maniera fortuita da Montevago e il pallone si perde a lato. E al minuto 36 la situazione si complica ulteriormente in seguito all’espulsione di Somma, già ammonito e sanzionato con il secondo giallo per simulazione. Chiudiamo in inferiorità numerica e nel recupero Volpato al 47′ e Missori al 49′ arrotondano il punteggio per il definitivo 0-4.

Sampdoria 0
Roma           4
Reti: p.t. 39′ Voelkerling; s.t. 4′ Voelkerling, 47′ Volpato, 49′ Missori.
Sampdoria (3-5-2): Saio; Villa (34′ Musso), Bonfanti, Migliardi; Somma, Chilafi (34′ s.t. Spatari), Yepes, Sepe (24′ s.t. Conti), Bianchi (8′ s.t. Pozzato); Montevago, Di Stefano.
A disposizione: Tantalocchi, Zorzi, Dolcini, Porcu, Bonavita, De Vivo.
Allenatore: Tufano.
Roma (3-4-2-1): Mastrantonio; Vicario, Keramitsis (1′ s.t. Ndiaye), Morichelli; Louakima (38′ s.t. Feratovic), Tahirovic (1′ s.t. Tripi), Faticanti, Oliveiras (24′ s.t. Missori); Volpato, Cherubini; Voelkerling (18′ s.t. Satriano).
A disposizione: Baldi, Di Bartolo, Cassano, Scandurra, Pagano, Vetkal, Falasca.
Allenatore: De Rossi.
Arbitro: Emmanuele di Pisa.
Assistenti: Rispoli di Locri e Decorato di Cosenza.
Note: espulso all’36’ s.t. Somma per doppia ammonizione; ammoniti al 18′ p.t. Keramitsis, al 45′ p.t. Sepe, al 35′ s.t. Satriano per gioco scorretto; recupero 1′ p.t. e 5′ s.t.; spettatori 150 circa; terreno di gioco in sintetico.

altre news

Scopri gli abbonamenti 2022-23