U.C. Sampdoria Sampdoria logo

A Rimini Novellino vuole grinta e vittoria

News

A Rimini Novellino vuole grinta e vittoria

Walter Novellino non abbassa la guardia: «Alla Coppa ci tengo, voglio una squadra grintosa e attenta: solo così passeremo il turno perché il Rimini è forte».

22_novellinoNon c’è da fidarsi, in questa Coppa Italia che avanza: partite ogni tre giorni, in trasferta, avversari di categoria inferiore ma con una gran voglia dentro di guadagnarsi titoli e spazio al sole. E allora la Samp a Rimini non può rilassarsi, non può credere che sarà tutta una passeggiata: la sfida è difficile, guai a sottovalutare l’impegno se si vuole andare avanti. E la Samp alla Coppa Italia ci tiene, eccome.
Walter Novellino tutte queste cose le sa benissimo: «Vogliamo andare avanti – attacca subito, prima dell’allenamento della viglia in quel di Forlì -, perché questa Coppa è una competizione importante e non vogliamo snobbarla, e perché non mi piace andare in campo tanto per fare. Di sicuro però non sarà semplice, questo Rimini è una squadra tosta che può crearci dei problemi». Solite insidie, motivazioni e via dicendo? «Certo – risponde il tecnico della Samp -, anche loro vorranno batterci per l’orgoglio e proseguire il cammino, ma non c’è solo questo: di fronte avremo una buona squadra, tra le candidate di B alla promozione. Giocano con una punta centrale, sfruttando tanto gli inserimenti e i tagli dei centrocampisti. Sarà fondamentale, per noi, essere subito sulla partita, metterci grinta, fare più attenzione in fase difensiva. Se saremo bravi in questo, se staremo bene, allora non avremo problemi perché onestamente la differenza di categoria c’è. Sta a noi farla valere».

Nella foto Pegaso, Walter Novellino e Francesco Flachi.

altre news

Scopri gli abbonamenti 2022-23