U.C. Sampdoria Sampdoria logo

Walter Novellino: «Abbiamo vinto una partita importante»

News

Walter Novellino: «Abbiamo vinto una partita importante»

Il tecnico blucerchiato manda in soffitta il terzo turno di Tim Cup con soddisfazione e orgoglio: «I ragazzi stanno lavorando seriamente, questi sono i risultati».

27_novellinoLa Samp esce da Bologna con gli ottavi di finale di Tim Cup in tasca, tutto quello che – in fondo – le chiedeva il suo tecnico Walter Novellino. Ma il giro per arrivare ad ottenere questo lasciapassare è stato piuttosto lungo, forse più del previsto, sebbene la gara del Dall'Ara nascondesse diverse insidie già sulla carta.
"Monzon" si presenta in sala stampa a fine match con il volto tirato dalla stanchezza – anche per il tecnico è stata una serata intensa -, ma con la soddisfazione di chi ha appena visto vincere i suoi ragazzi nel modo migliore: con carattere e voglia di arrivare al risultato. Le parole del tecnico blucerchiato rendono l'idea sul suo pensiero: «Abbiamo vinto una partita importante, segno che stiamo lavorando seriamente, come d'altra parte si è sempre fatto. Sono molto contento, abbiamo concesso poco in difesa, subendo un gol su calcio piazzato e siamo anche stati sfortunati perché Sala è stato ingannato da Bonazzoli e non è riuscito a staccare. Per il resto tutto ok».
Ancora una volta ottimo il centrocampo, ottimo anche l'attacco, nonostante l'espulsione di Olivera che Novellino liquida con una battuta: «In estate facciamo tutti più fatica… Mi dispiace per Bonanni, a quel punto ho dovuto sostituirlo inserendo Delvecchio che copriva meglio la zona centrale, è stato un cambio obbligato su cui non ho pensato due volte: conosco bene Gennaro e l'apporto che può darmi…».
Restando sulla sua mediana, il tecnico blucerchiato amplia il discorso: «Franceschini si è dovuto adattare al ruolo di terzino sinistro quando è uscito Pieri, però era una soluzione necessaria in quel momento e penso che se la sia cavata bene. Ottima prova anche per gli altri centrocampisti, hanno disputato una gara fantastica». Gli si chiede di Bonazzoli, fra i migliori in campo e fresco di convocazione in Nazionale: «Non sono stupito, ero certo che sarebbe arrivata la chiamata di Donadoni, anche a Bologna Emiliano ha fatto un lavorone dimostrando di meritare la maglia azzurra. Sono molto contento per lui, se l'è guadagnata: per me è il centravanti più completo che ci sia attualmente in circolazione nel nostro campionato». E se lo dice Novellino, c'è da crederci.

Nella foto Pegaso, il sorriso soddisfatto di Walter Novellino.

altre news

Scopri gli abbonamenti 2022-23