U.C. Sampdoria Sampdoria logo

Novellino senza freni: «Assurdo, ma potevamo vincere…»

News

Novellino senza freni: «Assurdo, ma potevamo vincere…»

Il tecnico della Samp soddisfatto della reazione dei suoi ragazzi: «Sono stati grandi – spiega -, questo pareggio vale come una vittoria».

20_novellinoE' come una vittoria questo 3-3 con l'Udinese per Walter Novellino, un 3-3 arrivato al termine di una rimonta incredibile, quasi cavalleresca, frutto dell'impegno e della voglia di un gruppo che non si è mai arreso. Il tecnico blucerchiato elogia i suoi ragazzi: «Per me questa è come una vittoria – racconta Novellino a fine gara -, merito di tutti i miei giocatori che hanno fatto una grande prestazione. E' giusto che siano riusciti a rimontare, sono contento per loro».
La nuova Sampdoria sta pian piano trovando una sua fisionomia: «Ricordo che abbiamo preso molti elementi che l'anno scorso non erano qui, abbiamo cambiato tantissimo. Se si vanno inoltre a vedere le carriere dei neoacquisti, si scopre che molti hanno giocato poco una stagione fa e quindi devono ritrovare il ritmo. Bisogna solo dare ai miei un po' di tempo, fra un paio di giornate tutti daranno delle soddisfazioni».
A parte il pericoloso incidente – trauma cranico con temporanea perdita di conoscenza -, Falcone quando è entrato si è distinto come uno dei migliori in assoluto: «Era una mossa che ho pensato tutta la notte – spiega Novellino -, durante la partita ho deciso di rischiare, riportando Giulio indietro e Angelo in mezzo. E' stata la svolta: con un mediano in meno, loro non erano più così pericolosi e noi siamo saliti di tono trovando poi il pareggio. Peccato per l'uscita dal campo di Delvecchio, sono convinto che sull'ultima azione un suo inserimento avrebbe anche potuto regalarci la vittoria, sarebbe stato assurdo, ma ci stava secondo me…».
La sindrome di Marassi sta passando: «Sì, spero di sì. Ci vuole ancora un po' di tempo, però siamo sulla buona strada. Il recupero caratteriale di Falcone è una delle note più liete: Angelo là dietro è forte, ma non è un difensore puro, mentre Giulio sì». Novellino insomma sta pian piano modellando la sua Samp, che risponde e migliora gara dopo gara.

Nella foto Pegaso, Walter Novellino irrequieto durante la sfida con l'Udinese.

altre news

Mini Abbonamento Promo