U.C. Sampdoria Sampdoria logo

Un rigore di Rosina castiga una Samp deludente

News

Un rigore di Rosina castiga una Samp deludente

La Samp gioca male e viene punita da un rigore concesso per fallo di Sala. Nel primo tempo, però, gol regolare annullato a Maggio.

19_torinosampgolannullato.jpgCercava continuità la Sampdoria, quella continuità che porta ai risultati importanti. A Torino invece è arrivata una sconfitta, la quinta in questa stagione, la quarta lontano da Marassi, mai come oggi fucina dei punti blucerchiati. Il mal di trasferta dunque non accenna a passare e dopo i ko di Cagliari e Palermo, ecco un'altra prestazione assai deludente, prima ancora nel piglio che nel responso finale.
Mordente ridotto al lumicino, rabbia agonistica non pervenuta, pochi anche i tiri nello specchio della porta granata. Insomma, una domenica da dimenticare. Unico lato positivo – manco a dirlo – i soliti grandi sostenitori della Sud, giunti all'Olimpico in più di 1.500 e mai stanchi di incitare i propri beniamini. Una spinta che però non è bastata alla Sampdoria, punita da un rigore a metà ripresa nato dalla vivacità di Elvis Abbruscato (fallo di Gigi Sala, iniziato fuori area, ma concretizzatosi dentro e dunque punibile a termini di regolamento), gettato nella mischia da Zaccheroni pochi minuti prima. Sul dischetto si presenta Rosina, l'uomo più intraprendente del Toro e a nulla valgono i tentativi di ipnosi di Berti, uno che i tiri dagli undici metri in carriera li ha sempre presi. Palla dentro e gol partita, quello che regala la seconda vittoria stagionale al Torino.
Allargando la visuale, non si può dire certo che si sia assisito ad una gara spettacolare. Si contano sulla punta delle dita infatti le occasioni da rete da una parte e dall'altra, in campo si è visto solo molto ordine tattico, saltato leggermente verso il finale, quando la stanchezza ha fatto capolino. Dalla Samp ci si aspettava indubbiamente maggiore iniziativa, mai espressa fino in fondo nell'arco del match. Unico rammarico il gol annullato a Maggio nel primo tempo: l'azione dell'esterno era perfettamente regolare e avrebbe potuto cambiare le sorti di una partita ancora ben piantata sullo 0-0.
Questo a dover di cronaca, perché i se e i ma hanno le gambe corte. Meglio dunque concentrarsi sul futuro prossimo, che presenta immediatamente una buona notizia: da domani tornerà disponibile Francesco Flachi. Esaurita infatti per il numero 10 blucerchiato la squalifica di due mesi, il fantasista ci sarà contro la Roma domenica a Marassi, nella cornice di una gara difficilissima già solo sulla carta… I giallorossi dell'ex Spalletti sono reduci dal 7-0 interno col Catania, biglietto da visita senza bisogno di ulteriori commenti. C'è poco da aggiungere: servirà tutta un'altra Samp.

Torino

altre news

Scopri gli abbonamenti 2022-23