U.C. Sampdoria Sampdoria logo

Franceschini: «Abbiamo dimostrato di essere un grande gruppo»

News

Franceschini: «Abbiamo dimostrato di essere un grande gruppo»

L'esterno loda il lavoro di Romeo e Bazzani («Sono stati dei leoni») e si gode la sesta rete stagionale: «Per il mio ruolo non sono pochi, ma vedrò di migliorarmi ancora…».

21_festafranceschiniIl mister ti chiama. Ti alzi dalla panchina, ti scaldi, guardi i compagni che lottano in mezzo al campo mentre fai stretching. Stanno pareggiando, dopo esser passati in vantaggio. C'è da sudare. Pensi a quando entrerai, a quel che vorresti che succedesse. «Entro, segno e vinciamo». Il massimo. Daniele Franceschini sabato pomeriggio ha riscosso sul campo i desideri di calciatore, con gli interessi: «E' chiaro che quando entri vuoi sempre farti trovare pronto – comincia l'esterno romano -, ma non è facile. Sabato per fortuna mi è andata bene, ho trovato la girata vincente e sono contento due volte: per me e soprattutto per la squadra».
Finale di stagione senza obiettivi scongiurato dunque, o almeno così pare. La vittoria sul Messina tiene viva una fievole speranza di impegnare una rincorsa verso obiettivi non del tutto sfumati. Il primo dei quali, ovviamente, è non ripetere la conclusione del passato campionato: «Ma quella è un'altra storia – frena subito Franceschini, che dodici mesi fa nemmeno vestiva la maglia della Samp, festeggiando l'Europa col Chievo -, noi non ci pensiamo neppure. Ora bisogna concentrarsi sul presente, nient'altro».
Franceschini prosegue poi parlando della gara col Messina: «L'impegno da parte di tutti è stato massimo, abbiamo avuto un momento di difficoltà solo a metà gara, poi ci siamo ripresi, ottenendo una vittoria pienamente meritata». Tre gol dal centrocampo, un caso? «Siamo stati bravi noi mediani ad infilarci negli spazi creati dagli attaccanti: Romeo e Bazzani hanno corso per tutta la partita, lottando come leoni. Hanno svolto un lavoro che va elogiato, è stato fondamentale». L'ex clivense allarga poi la visuale: «Abbiamo dimostrato di essere un grande gruppo, forte, compatto. Nei momenti di difficoltà siamo sempre riusciti ad uscir fuori e fino in fondo continueremo a credere di poter conseguire qualcosa di importante. Dobbiamo vivere alla giornata, metter via più punti possibile. I conti si faranno alla fine».
Parole da leader, parole da giocatore che è entrato appieno nella mentalità-Samp. «Spero di ritagliarmi ancora spazio nella squadra, così come ho fatto quest'anno. Da quando sono arrivato, ho segnato 6 gol, non pochi per il mio ruolo, trovandomi benissimo con tutti e disputando una buona stagione. L'obiettivo è migliorarmi ulteriormente l'anno prossimo».

Speciale Samp-Messina. Clicca qui per sapere tutto sulla sfida di Marassi.

Nella foto Pegaso, la gioia incontenibile di Daniele Franceschini dopo la rete segnata al Messina.

altre news

Scopri gli abbonamenti 2022-23