U.C. Sampdoria Sampdoria logo

Bollini e la Juventus: «Avversario difficile, ma stimolante»

News

Bollini e la Juventus: «Avversario difficile, ma stimolante»

Ancora una volta le ambizioni della Primavera blucerchiata dovranno superare l'esame più arduo e difficile: uno scoglio chiamato Juventus, squadra campione d'Italia in carica e detentrice della Coppa Italia.

31_bolliniromeoNon si tratta di maledire la sorte, ma di certo al sorteggio di Bressanone, avvenuto ieri e valido per gli accoppiamenti dei quarti di finale del campionato Primavera "Giacinto Facchetti", peggior avversario non sarebbe potuto uscire per i baby blucerchiati guidati da Alberto Bollini. Ed è proprio il tecnico mantovano a commentare il nuovo incrocio in programma domenica 13 maggio contro la fortissima formazione di mr. Chiarenza: «C'è poco da dire sulla Juve, parlano i numeri e i risultati ottenuti nell'ultimo biennio. Campione d'Italia, due Coppe Italia in bacheca. Un team straordinario per qualità dei singoli e forza di gruppo».
Scontro quasi proibitivo quindi, ma che Bollini non vede l'ora di affrontare: «E' un avversario difficilissimo, con ben pochi punti deboli. Ma è un avversario al contempo molto stimolante. Che in campionato abbiamo limitato e contro il quale abbiamo sempre dato l'impressione di potercela giocare. Dovremo essere molto molto bravi a riproporre a Vipiteno lo stesso atteggiamento visto a Roma contro la Lazio, facendo leva ancora una volta sulla nostra organizzazione di gioco e sul nostro carattere».

Nella foto Pegaso, Alberto Bollini insieme al centravanti della Primavera Alessandro Romeo.

altre news

Mini Abbonamento Promo