U.C. Sampdoria Sampdoria logo

Bellucci: «Indimenticabile l’abbraccio dei compagni»

News

Bellucci: «Indimenticabile l’abbraccio dei compagni»

Claudio e la gioia del ritorno (con gol) in una sfida tutta particolare: «Sono felice, meglio non poteva andare. La fascia? Un gesto splendido di Antonio».

26_terzibellucciChe Bello. Tutto Bellissimo. Anche per Claudio "Bello" Bellucci. «Quante emozioni oggi – racconta il numero 11 fuori dagli spogliatoi del Ferraris -, ma parto dall'infortunio della scorsa primavera, che è definitivamente archiviato. Forse la gioia maggiore arriva da questo».

Abbracci e fasce. Ma deriva anche da un bel po' di altre cose, quella gioia. Il ritorno tra i titolari, a Marassi, nella partita più delicata degli ultimi mesi blucerchiati, con gol e con fascia da capitano. E contro una squadra diversa dalle altre. «Ma il ricordo più bello credo sarà l'abbraccio dei miei compagni dopo il gol – sorride Bellucci -, loro hanno avuto un ruolo fondamentale nel mio rientro in squadra. Li ringrazio tantissimo». Quella fascia, però… «La fascia è stato un bel gesto di Antonio, mi ha fatto davvero piacere. Un'ulteriore iniezione di fiducia verso di me, in una giornata che si annunciava speciale e si è rivelata ancora migliore. Ho segnato, abbiamo vinto la prima partita in campionato, è stato fantastico».

Ai nostri livelli. Parole da elemento di un gruppo vero, sintomo che la Sampdoria il gruppo ce l'ha ed è anche bello unito. «Quando non arrivano i risultati si dicono sempre tante cose – racconta il Bello -, ma l'importante è che da due o tre partite siamo tornati a giocare ai nostri livelli e che nello spogliatoio ci sono coesione e fiducia».

E ora la Roma. Serviranno, eccome, all'Olimpico mercoledì sera. Perché la Roma è in difficoltà quanto la Samp, anzi anche di più. Un grande club come quello giallorosso vederlo a quota 7 fa strano. «La Roma è sempre una grandissima squadra, sappiamo bene le potenzialità che ha e mercoledì vorrà fare quel che abbiam fatto oggi noi contro il Bologna. Quindi, guai a pensare di essere fuori dai problemi, dobbiamo lottare fino in fondo».

Speciale Samp-Bologna. Clicca qui per sapere tutto sulla sfida del Ferraris.

Nella foto Pegaso, duello volante tra Bellucci e il capitano del Bologna Terzi.

altre news

Campagna abbonamenti 2024/25