U.C. Sampdoria Sampdoria logo

L’Italia vince in Montenegro, gol di Pazzini all’esordio

News

L’Italia vince in Montenegro, gol di Pazzini all’esordio

Tanta Samp nella vittoria dell'Italia in Montenegro. All'impiego per tutta la gara di capitan Palombo, risponde il gol nella ripresa di Giampaolo Pazzini, che fissa il risultato su 2-0. Continua il magic moment del Pazzo.

28_festapazziniitaliaC'è tanta Samp nella Nazionale di Lippi che questa sera ha battuto Montenegro nel match di Podgorica, match valido per le qualificazioni a Sudafrica 2010. Oltre all'impiego dal primo minuto – e per tutto l'arco della gara – del capitano blucerchiato Angelo Palombo, tra gli azzurri è sceso in campo (e come!) anche Giampaolo Pazzini, all'esordio assoluto in nazional maggiore.

Magic moment. Beh, il magic moment del Pazzo si è confermato anche questa sera. Già, perchè il numero 10 della Samp ha timbrato pure in Montenegro, confermando lo strepitoso stato di forma attraversato dal suo arrivo al Doria e dimostrando di meritare la fiducia di Marcello Lippi. Entrato al 14' della ripresa al posto di Iaquinta, Pazzini ha raccolto di testa al 29' un ottimo invito di Pepe, piegando di fatto le mani a Poleksic e realizzando il 2-0 azzurro.

La gioia di Lippi. La prima rete era stata siglata da Pirlo al 10' del primo tempo, su calcio di rigore. Anche Lippi si sofferma a fine gara su Pazzini: «Sono contento per lui – dice il c.t. -, in questo momento appena tocca la palla entra. Mi fa piacere per noi e per il ragazzo». Insomma, c'è tanta Samp nell'Italia che fa un passo importante verso i Mondiali del 2010.

Montenegro   0
Italia                2
Reti: 
11' p.t. Pirlo (rigore); 29' s.t. Pazzini.
Montenegro (4-3-2-1): Poleksic; Pavicevic, Batak, Basa, V. Bozovic; Drincic, Pekovic (34' s.t. Vujovic), Boskovic; Vukcevic (44' s.t. Zverotic), Jovetic; Djalovic (26' s.t. Beciraj). A disposizione: M. Bozovic, Pejovic, Tanasijevic, Novakovic. All. Zoran Filipovic.
Italia (4-2-3-1): Buffon; Zambrotta, Cannavaro, Chiellini, Grosso; Palombo, De Rossi; Quagliarella, Pirlo (36' s.t. Brighi), Di Natale (9' p.t. Pepe); Iaquinta (14' s.t. Pazzini). A disposizione: Amelia, Gamberini, Motta, Rossi. Allenatore: Marcello Lippi.
Arbitro: Atkinson (Ing).
Note: spettatori 11.500 circa; recupero p.t. 2', s.t. 3'.

Nella foto Pegaso, la gioia di Giampaolo Pazzini e Daniele De Rossi.

altre news

Campagna abbonamenti 2024/25