U.C. Sampdoria Sampdoria logo

Mazzarri: «Ancora una volta sono due punti persi»

News

Mazzarri: «Ancora una volta sono due punti persi»

Il tecnico della Samp dopo una vittoria sfumata negli ultimi istanti: «Non è la prima volta che succede, ma abbiamo buttato via la vittoria. E il gol di Denis nasce da un fallo netto su Gastaldello».

05_mazzarriAncora deluso Walter Mazzarri. E parecchio. Il pari col Napoli sa di beffa al tecnico doriano, che vede volare via due punti e non sta troppo a nasconderlo. «Sono due punti persi questi – dice infatti candidamente Mazzarri in apertura di conferenza -, ancora una volta. Purtroppo ci è successo troppe volte quest'anno e la cosa aumenta il rammarico».

Errori arbitrali. Troppe volte è accaduto anche di avere una direzione arbitrale non fortunata. Oggi l'ultimo episodio. «A fine gara ho discusso con Gastaldello – va a monte Mazzarri -, dicendogli che mi è parso strano cadesse così nell'azione del pareggio, un difensore bravo come lui, tra l'altro fresco. Lui si è arrabbiato e mi ha detto che aveva subito fallo. Da lì ho capito come sono andate le cose e, vederle in tv, mi ha solo confermato l'ipotesi. C'è stato un errore arbitrale purtroppo, l'ennesimo di una direzione nefasta». Il tecnico si riferisce al mancato rosso a Santacroce e non solo. «Il regolamento non si deve spiegare, si deve applicare. Nel secondo tempo Santacroce andava espulso, punto e basta. Devo anche sottolineare diversi errori di valutazione su falli fischiati contro Pazzini e non fischiati a suo favore. Oggi Giampaolo ha preso un sacco di botte e non ci sono state sanzioni, anzi spesso le punizioni erano invertite».

Un segnale. Tutto questo, di fatto, allontana la Sampdoria dall'accelerata che lo stesso Mazzarri aveva invocato venerdì. «Volevo dare un segnale all'ambiente, ai ragazzi, e credo che tutti lo abbiano recepito. La prestazione infatti è stata positiva, si è dato tutto. Peccato solo per il risultato, tre punti ci avrebbero permesso di andare a -6 dal settimo posto e raggiungere qualche avversaria importante. Non è stato così e ora restano otto gare invece di nove. Siamo comunque chiamati a giocarle con lo stesso spirito visto contro il Napoli, per tentare di chiudere nella maniera migliore il campionato».

Speciale Samp-Napoli. Clicca qui per sapere tutto sulla sfida del Ferraris.

Nella foto Pegaso, il tecnico blucerchiato Walter Mazzarri.

altre news

Campagna abbonamenti 2024/25