U.C. Sampdoria Sampdoria logo

Pondaco: «Siamo a caccia di un altro scudetto»

News

Pondaco: «Siamo a caccia di un altro scudetto»

Il tecnico della Samp Pea a fine gara: «Il pari ci sta, anche se a lungo ho sperato e creduto arrivasse una vittoria…». E il capitano punta al bersaglio grosso: «Vogliamo un altro scudetto».

05_golpondacoDue rigori (uno sbagliato e uno, quello giusto, no), quattro gol in tutto, un rosso, un punto a testa. E se alla fine la classifica non cambia poi granché, il punto nel derby al Doria alla fine sta bene. «Contro questa squadra sì, ci può stare», ammette Fulvio Pea.

Il tecnico. Il tecnico blucerchiato vive un misto di emozioni. Voleva vincere, credeva di poter vincere, ma resta comunque soddisfatto: «Per come si era sviluppata la partita pensavo si riuscisse a sbloccare di nuovo il risultato – sorride Pea -, loro in 10, i minuti finali… Forse ci è mancata un po' di esperienza, in quei momenti: ma del resto gestire le emozioni di un derby, per dei ragazzi del 1991, è qualcosa di complicato. Di sicuro c'è che in campo c'erano due squadre giovani, costruite da società che investono e credono nel settore: penso si possa andar fieri, di realtà così». Come fieri si può andare della stagione messa in piedi dalla Samp, che non era partita con l'idea di bissare i trionfi dell'anno scorso ma strada facendo ha capito, beh, che non era un'idea campata in aria: «Questo avrebbe dovuto essere un anno di transizione – ricorda l'allenatore del Doria -, eppure abbiamo vinto la Supercoppa, siamo arrivati in finale al Viareggio e siamo in alto in campionato. Il primo posto? Non è un obiettivo: quello che conta è che il lavoro ripaga sempre».

Il capitano. Poi c'è Stefano Pondaco. Uno che al Doria ci tiene, uno che col tempo ha saputo crescere in maniera esponenziale. E che trova anche la freddezza per firmare il rigore che vale il pareggio per poi pensare ai grandi traguardi: «Io voglio lo scudetto – dice chiaro ai microfoni di Sky, a caldo -, voglio vincerlo di nuovo. E' per questo che a gennaio non ho voluto saperne di andare a giocare in una prima squadra, è da cinque anni che indosso questa maglia e ormai ci tengo… Siamo un bel gruppo, forse con meno qualità di quello campione d'Italia un anno fa ma sicuramente con più grinta. Si vede ogni volta, questa squadra vuole un altro scudetto».    

Speciale Genoa-Samp. Clicca qui per sapere tutto sul derby Primavera.

Nella foto Pegaso, la freddezza di Pondaco dal dischetto per il 2-2.

altre news

Campagna abbonamenti 2024/25