U.C. Sampdoria Sampdoria logo

D’Aversa: «Il risultato non deve offuscare la prestazione»

News

D’Aversa: «Il risultato non deve offuscare la prestazione»

Al termine dell’1-1 casalingo con il Venezia, Roberto D’Aversa analizza così la partita del “Ferraris”: «Il risultato non deve offuscare la prestazione, anche se dobbiamo rammaricarci per come è arrivato: abbiamo avuto tre palle-gol clamorose ad inizio secondo tempo. Quando non chiudi le partite in Serie A corri sempre il rischio di essere recuperato, come è successo a noi. Sul pareggio abbiamo perso palla da una situazione di superiorità numerica e non siamo stati capaci di fare fallo: così abbiamo compromesso tutto. Sotto quest’aspetto bisogna fare meglio, ragionando in maniera più equilibrata quando ci si trova in vantaggio. A volte si può anche fare qualche fallo in più, interrompere un’azione e vincere 1-0».

Rammarico. A tre minuti dalla fine, i tre punti sembravano destinato a diventare effettivi. Il mister a questo proposito recrimina su qualche errore di mira di troppo: «C’è rammarico per le due opportunità capitate a Thorsby. Volendo ragionare in maniera positiva, però, possiamo pensare al fatto che abbiamo guadagnato un punto su quelle squadre in zona-pericolante. La prestazione è comunque stata ottima e allunga un periodo positivo. Gabbiadini? Giocatore forte che abbina qualità ed intelligenza tattica, ci è mancato e sono contento sia tornato. Con la Roma non abbiamo margini di errore, dovremo fare una grandissima prestazione contro una squadra capace di andare a Bergamo e fare quattro gol».

altre news

Scopri gli abbonamenti 2022-23