U.C. Sampdoria Sampdoria logo

Quagliarella, il ritorno: «Darò fino all’ultima goccia per la Samp»

News

Quagliarella, il ritorno: «Darò fino all’ultima goccia per la Samp»

«Fabio Quagliarella non è un giocatore che si subordina». Marco Giampaolo lo aveva detto alla vigilia: il suo capitano non può essere in discussione, neppure se non segna da 139 giorni. A conferma delle parole dell’allenatore, il numero 27 ha portato con l’Empoli una doppietta pesante come il piombo. In una parola: decisiva. «Oggi avevamo una partita non semplice – commenta il bomber -, contro una squadra che gioca bene a calcio e ti mette in difficoltà. Noi però siamo stati bravi a soffrire e a fare gol nel momento opportuno. Questa è una grande vittoria. La doppietta da centenario? Stupenda. In casa, con la Sud piena, è stata un’emozione indescrivibile. Cento gol in Serie A con questa maglia sono una cosa speciale. L’ho detto fin da quando sono arrivato giovanissimo: c’è un feeling che non si può spiegare tra me e questa gente, questa società. Darò ogni goccia di sudore per la Sampdoria».

Storia. Essendo andato a segno anche nel 2022, le annate solari in gol per Quaglia diventano 18. Solo altri 7 campioni hanno avuto una carriera d’area così in tutta la storia della Serie A. Fuoriclasse come Mancini, Totti, Baggio e Rivera. «Rende orgoglioso vedere il proprio nome in questa lista – commenta il numero 27 -, queste sono persone che hanno fatto la storia del calcio. A livello di squadra, questo successo ci farà lavorare con ancora più stimoli per il futuro: la strada è questa. Ci saranno difficoltà ma continueremo a portare avanti il nostro modo di pensare».

altre news

Scopri gli abbonamenti 2022-23