U.C. Sampdoria Sampdoria logo

Samp Women corsara a Verona: decidono Rincón e Tarenzi

News

Samp Women corsara a Verona: decidono Rincón e Tarenzi

Colpaccio in trasferta per la Sampdoria Women. Al “Comunale” di Vigasio finisce 1-2 la sfida con l’Hellas Verona: i gol di Rincón e Tarenzi valgono tre punti fondamentali per le blucerchiate che chiudono il girone d’andata con una vittoria importantissima, figlia di una prestazione convincente.

Magia. Primo tempo scoppiettante per la squadra di mister Cincotta. Dopo un doppio tentativo di Tarenzi nei primissimi minuti di gioco, al 10′ sale in cattedra Rincón: la colombiana finta il cross e fa partire un tiro velenosissimo dalla distanza che si abbassa, ma che centra clamorosamente la traversa. La Samp va ancora all’arrembaggio, al 19′ e al 23′, con Novellino e Giordano, vicinissime al primo gol in maglia blucerchiata senza però riuscire a concretizzare. La reazione delle padrone di casa arriva al 25′ con Rognoni: l’attaccante gialloblù segna ma la rete non viene convalidata per un fallo in attacco. La porta veronese sembra stregata ma a rompere il sortilegio ci pensa, con una magia, la solita Rincón: al 34′ la blucerchiata fa tutto da sola e con un destro a giro batte Keizer sul secondo palo. Poi succede poco e nulla: la prima frazione termina in vantaggio di misura.

Missile. Nella ripresa, partenza con gol e spettacolo. Al 13′ è Tarenzi ad aprire le danze: il capitano, con una doppia finta, si libera delle marcature e con un missile insacca la rete del 2-0. Risultato che dura però un solo giro d’orologio, perché al 14′ l’Hellas riapre immediatamente il match grazie ad un pregevole gol in acrobazia di Cedeño. Le doriane resistono e concedono pochissimi spazi alle gialloblù, che ci provano al 35′ con Lotti e al 41′ con Nilssen, ma non c’è nulla da fare: si conclude con una vittoria la prima parte di campionato delle blucerchiate, che domenica 19 dicembre saranno impegnate nell’ultima uscita del 2021 in Coppa Italia Femminile con il Ravenna Women: match-clou in chiave-passaggio del turno.

Hellas Verona          1
Sampdoria                2
Reti
: p.t 34′ Rincón; s.t. 13′ Tarenzi, 14′ Cedeño.
Hellas Verona (4-3-3): Keizer; Horvat, Ledri, Ambrosi, De Sanctis (22′ s.t. Oliva); Sardu, Catelli (34′ s.t. Nilsson), Lotti; Cedeño, Rognoni, Pasini (4′ s.t. Anghileri).
A disposizione: Gritti, Errico, Dahlberg, Rizzioli, Mancuso, Quazzico.
Allenatore: Pachera.
Sampdoria (3-5-2): Tampieri; Bursi, Auvinen, Fallico; Giordano, Wagner, Rincón, Battelani, Novellino; Tarenzi, Martínez (1′ s.t. Seghir, 45′ s.t. Helmvall).
A disposizione: Babb, Brunelli, Boglioni, Carrer, Musolino, Berti, Carp.
Allenatore: Cincotta.
Arbitro: Perri di Roma 1.
Assistenti: Vitali di Brescia e Conti di Seregno.
Quarto ufficiale: Bazzo di Bolzano.
Note: recupero 0′ p.t. e 4′ s.t.; terreno di gioco in erba naturale.

Per il match report completo della sfida tra gialloblù e blucerchiate clicca qui.

altre news

Scopri gli abbonamenti 2022-23