U.C. Sampdoria Sampdoria logo

Tarenzi-gol, come all’andata: Pomigliano battuto a domicilio

News

Tarenzi-gol, come all’andata: Pomigliano battuto a domicilio

Dopo due sconfitte consecutive, la Sampdoria Women ritorna alla vittoria. Al “Gobbato” di Pomigliano d’Arco, le blucerchiate di Cincotta battono di misura le padrone di casa del Pomigliano e conquistano tre punti fondamentali: come nel match di andata, decide il gol nel primo tempo di capitan Tarenzi.

Capitano. Dopo un avvio equilibrato, con un tentativo per parte di Vaitukaitytè e Martinovic, all’11’ Tarenzi viene atterrata da Luik in area di rigore, ma l’arbitro giudica l’intervento regolare e lascia proseguire. Due minuti più tardi, la Samp si rende pericolosissima con il neoacquisto Čonč, che raccoglie e spedisce in porta un suggerimento di Giordano: la sua conclusione viene però murata dalla difesa granata. Blucerchiate ancora vicine al vantaggio al minuto 23, su corner battuto da Rincón: Pisani svetta di testa sul primo palo ma la sfera che termina nuovamente in corner. A portare sopra le doriane ci pensa allora, come all’andata, Tarenzi: al 32′, su assist della solita Rincón, il capitano blucerchiato batte Cetinja con un’incornata e porta il risultato sullo 0-1. Le padrone di casa provano a reagire, al 37′ con Rinaldi e al 46′ in pieno recupero con Fusini, ma la Samp si salva.

Cielo. Al rientro dagli spogliatoi, il Pomigliano va subito all’agguato e al 12′ è la traversa a negare il pari a Tudisco. Le blucerchiate rientrano in partita al 26′, con Pisani che raccoglie l’ennesimo suggerimento dalla bandierina di Rincón, ma il colpo di testa termina fuori bersaglio. Tampieri salva poi il risultato al 28′ su Banusic e al 33′ su Tarenzi che rischia di insaccare clamorosamente anche nella porta sbagliata. Il match è divertente, con occasioni da una parte e dall’altra. Al 35′ doppia chance doriana: prima con un esterno di Rincón, quindi con una conclusione a botta sicura di Tarenzi, ma entrambe non centrano lo specchio. Non lo centra neppure Landa, al 38′, con un tiro dalla distanza che rischia di sorprendere Tampieri. Finisce così: la Samp alza le braccia al cielo, raggiunge quota 22 punti e blinda il sesto posto in classifica. Sabato prossimo appuntamento al “Garrone” per la sfida con la Fiorentina, 16.a giornata di Serie A TIMVISION.

Pomigliano       0
Sampdoria        1
Reti
: p.t. 32′ Tarenzi.
Pomigliano (4-3-3): Cetinja; Tudisco, Luik, Cox, Fusini; Vaitukaitytè, Mastrantonio (1′.s.t Landa), Ferrario; Banusic, Rinaldi (1′ s.t. Dellaperuta), Moraca.
A disposizione: Buhigas, Apicella, Varriale, Puglisi, Massa, Capparelli, Ferreira.
Allenatore: Panico.
Sampdoria (4-3-1-2): Tampieri; Giordano, Pisani, Spinelli, Rizza; Čonč, Wagner, Fallico; Rincón (44′ s.t. Battelani); Martinovic (19′ s.t. Martínez), Tarenzi.
A disposizione: Ortiz, Boglioni, Auvinen, Helmvall, Bursi, Berti, Novellino.
Allenatore: Cincotta.
Arbitro: Mastrodomenico di Matera.
Assistenti: Ciancaglini di Vasto e Miccoli di Lanciano.
Quarto ufficiale: Bocchini di Roma 1.
Note: ammonite al 33′ p.t. Rincón, al 10′ s.t. Rizza per gioco scorretto; ammonito al 19′ s.t. Cincotta per proteste; recupero 1′ p.t. e 2′ s.t.; terreno di gioco in buone condizioni.

Per il match report completo della sfida tra granata e blucerchiate clicca qui.

altre news

Scopri gli abbonamenti 2022-23