U.C. Sampdoria Sampdoria logo

Samp Women ancora battuta: al “Tardini” esulta il Parma

News

Samp Women ancora battuta: al “Tardini” esulta il Parma

Ancora una battuta d’arresto. Al “Tardini” il Parma si impone 3-1 e condanna la Sampdoria Women alla nona sconfitta di fila in campionato. Le gialloblù approcciano meglio e al 12′ la sbloccano: Santoro duetta sull’out di sinistra con Corbin e suggerisce al centro per Lázaro che da due passi insacca. Tre minuti dopo è Tampieri a metterci una pezza su tentativo da posizione ravvicinata di Corbin. I primi tentativi blucerchiati si registrano a metà frazione: prima una conclusione dalla lunga distanza di Re impegna in presa Capelletti, poi Tarenzi prolunga di testa un piazzato di Cuschieri ma non punge. Il capitano ci riprova al 34′ ma non trova il pertugio per calciare da ottima posizione. Un minuto più tardi il Parma raddoppia con Farrelly che si esibisce in una conclusione potente e precisa dalla lunga distanza che non lascia scampo a Tampieri e permette alle gialloblù di andare al riposo sul 2-0. In avvio di ripresa, al 4′, le avversarie calano il tris: Lázaro brucia sul tempo Pettenuzzo e, a tu per tu con Tampieri, non sbaglia. Una rete che ci taglia le gambe. Facciamo infatti molta fatica a riproporci e a impensierire le padrone di casa. Nel finale, sospinte dall’orgoglio, le blucerchiate si riversano in avanti e al 37′ accorciano: Jelenčić atterra in area Bonfantini e l’arbitro assegna il rigore, che la stessa Bonfantini realizza. Quest’ultima ci riprova pochi istanti dopo ma Capelletti fa buona guardia. L’ultimo sussulto porta la firma di Prugna che in girata colpisce una traversa.

Parma        3
Sampdoria 1
Reti
: p.t. 12′ Lázaro, 35′ Farrelly; s.t. 4′ Lazaro, 37′ Bonfantini rig.
Parma (4-3-2-1): Capelletti; Arrigoni (32′ s.t. Williams), Heroum, Jelenčić, Santoro; Farrelly, Cox (25′ s.t. Arnadottir), Bardin; Arcangeli (25′ s.t. Pirone), Lázaro (13′ s.t. Vaitukaityte); Corbin (13′ s.t. Cambiaghi).
A disposizione: Ciccioli, Benoît, Martinovic, Brscic.
Allenatore: Panico.
Sampdoria (4-3-3): Tampieri; Giordano (7′ s.t. Panzeri), Pettenuzzo, Pisani (18′ s.t. De Rita), Oliviero; Prugna, Re (33′ s.t. Čonč), Fallico; Cuschieri (18′ s.t. Regazzoli), Tarenzi (7′ s.t. Cedeño), Bonfantini.
A disposizione: Fabiano, Odden, Lopez, Battistini.
Allenatore: Cincotta.
Arbitro: Perri di Roma 1.
Assistenti: Festa di Avellino e Minafra di Roma 2.
Quarto ufficiale: Velocci di Frosinone.
Note: ammonite al 26′ p.t. Cox, al 45′ p.t. Pettenuzzo, al 24′ s.t. Jelencic, al 40′ s.t. Pirone per gioco scorretto, al 43′ s.t. Capelletti per comportamento non regolamentare; recupero 1′ p.t. e 4′ s.t.; spettatori 300 circa; terreno di gioco in buone condizioni.

Per il match report completo della sfida tra gialloblù e blucerchiate clicca qui.

altre news

Campagna abbonamenti 2024/25